Panama-Tunisia 1-2 – La Tunisia salva la “faccia”. Panama neanche quella

Panama-Tunisia 1-2 – La Tunisia salva la “faccia”. Panama neanche quella

Numeri, statistiche e curiosità di Panama-Tunisia

di Stefano Romagnoli


Alla vigilia di Russia 2018 Panama e Islanda erano, assieme all’Egitto, le uniche nazionali a non aver vinto un match iridato.
Ovvio, aggiungiamo noi, soprattutto prendendo in esame lo status di esordienti dei centroamericani e degli europei.
Quest’oggi Panama avrà però la possibilità di fare meglio delle altre due compagne di viaggio. Perché se Islanda ed Egitto hanno concluso la loro avventura senza trionfi, la Marea Roja ha la possibilità contro la Tunisia di scrivere un piccolo record.
Entrambe le squadre sono a quota zero nel gruppo G e non hanno più alcuna possibilità di avanzare.
Per di più, gli africani vantano sì 1 vittoria in coppa del mondo, ma non possono farci più di tanto affidamento, perché distante 40 anni e 27 giorni: era, difatti, il 2 giugno 1978, Tunisia-Messico 3-1.
N.B.: in caso di KO, per le aquile di Cartagine sarebbe il decimo nel loro curriculum iridato.

IL CAMMINO DELLE DUE NAZIONALI VERSO RUSSIA 2018
Panama: 6V – 5X – 5P; 16GF/15GS
Tunisia: 6V – 2X – 0P; 15GF/6GS

I NUMERI DELLE DUE NAZIONALI AI MONDIALI
Panama: 0V – 0X – 2P; 1GF/9GS
Tunisia: 1V – 4X – 9P; 11GF/24GS
LA POSIZIONE NEL RANKING FIFA ALLA VIGILIA DI RUSSIA 2018
Panama: 55
Tunisia: 21

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy