Russia-Croazia – Un importante passato nel segno degli “0-0”

Russia-Croazia – Un importante passato nel segno degli “0-0”

Numeri, statistiche e curiosità di Russia-Croazia

di Stefano Romagnoli

Russia-Croazia

SOCHI - Sabato 7 luglio 2018, ore 20:00


Prima volta per Russia e Croazia avversarie in un mondiale. Di più, non c’è traccia di sfida neppure nella fase di qualificazione a un torneo iridato.
Gli unici testa a testa di una certa importanza, escludendo quindi le amichevoli, sono andati in scena nel 2006 e nel 2007. Due pareggi ad occhiali, vale a dire 0-0, nella rincorsa a Euro 2008.
Non resta quindi che affidarci ad altri numeri per presentare l’ultimo quarto di finale di Russia 2018.
Dal 1930 in poi, la nazionale ospitante per 11 volte è salita sul podio del mondiale: 6 volte ha conquistato l’iride, l’ultima nel 1998 in (e con la) Francia; in 2 occasioni c’è scappata la seconda piazza (1950 Brasile, 1958 Svezia); infine, in 3 rassegne ha fatto propria la medaglia di bronzo (la Germania nel 2006 è stata l’ultima a riuscirci).
Il peggior risultato per una nazionale ospitante è quello fatto registrare dal Sudafrica nel 2010, fuori già dopo i gironi all’italiana.
Scritto ciò, mai la Russia era arrivata così avanti in un mondiale.
La Croazia ha un solo, positivo, precedente ai quarti di finale. Nel 1998 fu 3-0 contro la Germania. Inoltre ha in corso la più lunga striscia di risultati positivi validi per un torneo targato Fifa, 3 successi più 1 segno X (al 120’). La più recente battuta d’arresto risale, quindi, a Brasile 2014, 1-3 col Messico il 14 giugno 2014.
————————–
IL CAMMINO DELLE DUE NAZIONALI VERSO RUSSIA 2018
Russia: qualificata di diritto poiché nazione ospitante
Croazia: 7V – 3X – 2P; 19GF/5GS
————————–
I NUMERI DELLE DUE NAZIONALI AI MONDIALI
Russia: 4V – 3X – 6P; 22GF/18GS
Croazia: 10V– 3X – 7P; 29GF/19GS
————————–
LA POSIZIONE NEL RANKING FIFA ALLA VIGILIA DI RUSSIA 2018
Russia: 70
Croazia: 20

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy