Europeo U19 – Italia-Belgio 2-2. Le furie rosse agguantano gli azzurrini dal dischetto

Europeo U19 – Italia-Belgio 2-2. Le furie rosse agguantano gli azzurrini dal dischetto

Gli azzurrini di Guidi, vice campioni d’Europa in carica, hanno affrontato la prima gara del secondo girone eliminatorio per conquistare un posto alla fase finale dell’Europeo U19

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

ITA-BEL

Italia-Belgio U19

ITALIA-BELGIO 2-2
RETI: 4 Esposito (I), 25 Openda rig. (B), 26 Raspadori (I), 52 Openda rig. (B)
——-
CLICCA PER LEGGERE I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL GIRONE

ITALIA (4-3-3) – 1 Carnesecchi; 2 Bellanova, 6 Bettella (K), 13 Gozzi Iweru, 16 Greco [60  3 Corrado]; 10 Fagioli [60 8 Gavioli], 4 Esposito, 17 Portanova; 7 Raspadori [88  24 Merola], 9 Petrelli [76 19 Piccoli], 11 Salcedo [76 20 Riccardi]
A disp.: 12 Russo (P), 5 Corbo, 21 Ricci, 23 Bellodi,
ALLENATORE: Federico Guidi
—-
BELGIO (4-2-3-1)
 – 12 Shinton; 2 Lissens, 14 Pletinckx, 3 Leyssens, 15 Lutonda; 18 Paulet [90+2  5 Theate], 6 Baiye (K); 10 Boussaid [66  8 Masangu], 17 Reyners, 20 Verschaeren; 7 Openda [88  11 Ngonge]
A disp.: 1 De Bie (P), 4 Schoonbaert, 9 Kargbo, 13 Leoni, 16 Mbayo, 19 Bertaccini,
ALLENATORE: Jacky Mathijssen

Arbitro: Petr Ardeleanu (CZE)   [Mokrusch (CZE) – Myftari (ALB)]
IV ufficiale:  Enea Jorgji (ALB)

AMMONITI: 22 Pletinckx (B), 24 Gozzi Iweru (I), 30 Leyssens (B), 48 Paulet (B), 51 Greco (I)

CLICCA PER LEGGERE I CONVOCATI AZZURRI


DIRETTA TESTUALE

 

STATISTICHE DELLA GARA

ITA-BEL Stats3

90+5 – TERMINA LA GARA
90+5 – CHE ERRORE!!! Bellanova crossa perfettamente per Piccoli che, davanti alla porta, mette incredibilmente alto sulla traversa!
90+4 – Piccoli ci prova con un tentativo di testa senza creare problemi a Shinton
90+2 – SOSTITUZIONE BELGIO: entra Theate al posto di Paulet
90+1 – Saltati gli schemi, la gara vive di lanci lunghi a saltare il centrocampo
CLICCA PER LEGGERE TUTTI I RISULTATI DELLA VIAREGGIO CUP
CLICCA PER LEGGERE I RISULTATI DEL CAMPIONATO “PRIMAVERA 1”
CLICCA PER LEGGERE I RISULTATI DELLA YOUTH LEAGUE 2018-19
TUTTITALENTI.COM – Le schede dei giovani talenti
90 – CONCESSI 5 MINUTI DI RECUPERO
88 – SOSTITUZIONE BELGIO: 
entra Ngonge al posto di Openda
88 – SOSTITUZIONE ITALIA: 
entra Merola al posto di Raspadori
87 – PALO DEL BELGIO!
Brivido per l’Italia. Openda riesce ad incornare su corner e la palla si spegne lentamente sul palo destro di Carnesecchi uscito a vuoto sul calcio d’angolo di Reyners
84 – 
Gara frastagliata dai continui falli. Entrambe le squadre, fra le più forti in assoluto, sono alla ricerca dei 3 punti per cominciare bene il secondo girone eliminatorio
80 –
Il tasso agonistico della gara si mantiene elevato. Le squadre si fronteggiano nella parte centrale del campo
76 – SOSTITUZIONE ITALIA: 
entrano Piccoli e Riccardi al posto di Petrelli e Salcedo
72 –
 Segnaliamo un forte vento che sta spirando a favore dell’attacco belga
71 –
 Bel tentativo da fuori area di Openda. Il rasoterra passa vicino al palo sinistro di Carnesecchi

66 – SOSTITUZIONE BELGIO: entra Masangu al posto di Boussaid
66 –
Bel taglio di Portanova che pesca ottimamente Salcedo che tenta di incrociare con un bel diagonale che si spegne alla destra di Shinton
61 – PALO DELL’ITALIA!
Lampo di Salcedo, ma la conclusione dell’interista termina sul legno. Portanova non è pronto a ribadire in rete. 
60 – SOSTITUZIONE ITALIA:
entrano Gavioli e Corrado al posto di Fagioli e Greco
52 – GOL DEL BELGIO!!! Openda spiazza nuovamente dagli undici metri Carnesecchi e riporta in parità la gara
51 – RIGORE PER IL BELGIO. 
Greco interviene fallosamente su Openda in area di rigore sugli sviluppi di un corner di Verschaeren. Ammonito Greco
48 –
Evidente trattenuta di Paulet  su Esposito, che costa l’ammonizione al giocatore belga
46 –
Fasi di studio a centrocampo, con gli azzurrini che cercano di alzare il baricentro del gioco rispetto al primo tempo
RICOMINCIA LA RIPRESA CON IL CALCIO D’AVVIO DATO DAGLI AZZURRI, QUEST’OGGI IN CAMPO CON LA DIVISA TRADIZIONALE

STATISTICHE DELLA GARA

ITALIA   –   BELGIO

ITA-BEL Stats1BEL-ITA stats 2

45 – FINE PRIMO TEMPO
44 – ANCORA ESPOSITO CI PROVA SU PUNIZIONE!
Altra prodezza da palla da “fermo” di Esposito, sul cui tentativo Shinton deve letteralmente volare alla sua destra per evitare il peggio
40 –
Tentativo ravvicinato di Petrelli. Shinton si salva con un intervento fortuito
37 –
 Bella incursione sulla fascia destra di Bellanova, che rientra verso il centro e prova col mancino, ma la conclusione viene deviata in corner da un difensore belga 
CLICCA PER LEGGERE TUTTI I RISULTATI DELLA VIAREGGIO CUP
35 – Il Belgio sembra avere ripreso l’inerzia della gara e la palla staziona, nuovamente, negli ultimi 20 metri davanti a Carnesecchi
31 – 
Esposito ci riprova su punizione dalla stessa posizione in cui ha sbloccato il risultato. La palla termina poco oltre sopra la traversa
30 – Ammonito Leyssens per un fallo di mano in occasione di una punizione di Esposito
26 – GOL ITALIA!!! Emozioni a “go-go” all’Euganeo. Raspadori riporta in vantaggio gli azzurri su passaggio di Fagioli lesto a raccogliere una ribattuta di Shinton su tiro di Salcedo
25 – GOL BELGIO!!! Openda realizza il rigore e porta in parità il Belgio
24 – INCREDIBILE!
Nel ribaltamento dell’azione Gozzi Iweru causa un rigore per un fallo commesso su Paulet. Ammonito il giocatore azzurro
23 – Shinton para la conclusione di Fagioli dagli 11 metri
22 – RIGORE PER L’ITALIA. 
Pletinckx ha atterrato Salcedo appena dentro l’area di rigore. Ammonito il giocatore belga
18 – 
Openda slalomeggia sulla fascia sinistra e, una volta entrato in area di rigore, prova un diagonale che esce alla sinistra di Carnesecchi
CLICCA PER LEGGERE I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL GIRONE DELL’ITALIA
14 – Azzurri che provano ancora a cogliere di sorpresa la difesa belga con Salcedo, fermato, questa volta, in fuorigioco
12 –
Il Belgio sta schiacciando l’Italia nella propria metà campo, senza riuscire, però, a creare delle occasioni pericolose
10 –
Conclusione di Openda murata dalla difesa azzurra
9 –
Fase concitata della gara. Il Belgio si è riversato subito in attacco, applicando un pressing a tutto campo. Gli azzurrini tentano di ripartire in contropiede negli spazi lasciati liberi dalle “furie rosse” 
4 – GOL ITALIA!!!
Magistrale punizione di Esposito che, calciando di destro da posizione decentrata verso la zona destra, riesce a mettere il pallone all’incrocio dei pali a sinistra del portiere avversario
3 –
Punizione dal limite per l’Italia causata un intervento falloso di Reyners su Raspadori 
1 –
Fischiato subito dopo un secondo dall’inizio un calcio di punizione per l’intervento falloso di Salcedo su Openda
INIZIATA LA GARA – E’ il Belgio a muovere il primo pallone
Terreno dello stadio “Euganeo” di Padova in buone condizioni. La temperatura é di circa 14° ed è soleggiato

————————-
CLICCA PER LEGGERE TUTTI I RISULTATI DELLA VIAREGGIO CUP
CLICCA PER LEGGERE I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO “PRIMAVERA 1”
CLICCA PER LEGGERE I RISULTATI DELLA YOUTH LEAGUE 2018-19
TUTTITALENTI.COM – Le schede dei giovani talenti
————————-

Italia-Belgio U19 Formazioni

Alla vigilia del match di apertura contro il Belgio all’Euganeo di Padova il tecnico della Nazionale Under 19 Federico Guidi ha ufficializzato i nomi dei 20 giocatori che affronteranno la fase élite del Campionato Europeo di categoria.

Il tecnico azzurro ha dovuto rinunciare al prezioso contributo del difensore genoano Antonio Candela, uno dei veterani di questa Nazionale che lo scorso luglio sfiorò il titolo continentale in Finlandia: a causa dell’aggravarsi di un piccolo infortunio alla mano occorsogli qualche tempo fa con la società di appartenenza, il giocatore ha fatto ritorno alla propria sede ed è stato rimpiazzato dal difensore interista Nicolò Corrado. Per rimanere nel numero massimo di 20 convocati, l’allenatore ha dovuto rinunciare anche al centrocampista veneziano Mattia Zennaro.
Oggi l’esordio contro i diavoletti rossi, una squadra che fa del trio d’attacco la sua arma vincente: attaccanti rapidi, capaci di andare in profondità a cui la difesa Azzurra dovrà stare molto attenta: “Ci è capitato un girone ostico – avverte Guidi – e avremmo avuto bisogno dell’apporto di tutti: affronteremo avversari di grande livello, ma, al di là delle difficoltà che potremo incontrare, tutto dipenderà da noi. Il gruppo è giovane, però ricco di talenti che hanno già dimostrato di poter essere protagonisti sui palcoscenici internazionali”. Una rosa, quella degli Azzurrini, in cui vi sono 9 ragazzi del 2001, molti dei quali protagonisti della finale europea Under 17 lo scorso maggio in Inghilterra, persa ai rigori contro l’Olanda.
L’Italia si presenta a questo appuntamento nelle vesti di vice campione d’Europa e dopo aver superato a punteggio pieno la prima fase di qualificazione. Dopo il Belgio, gli Azzurrini affronteranno l’Ucraina (23 marzo, Comunale di Abano Terme) e la Serbia (26 marzo, stadio Euganeo) con l’intento di conquistare l’unico posto a disposizione nel gruppo 7 per accedere alla fase finale del campionato continentale in Armenia dal 14 al 27 luglio.

Primavera 1 – L’Atalanta allunga. Posizione play off a rischio per la Juventus?

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy