Gara inaugurale: la Russia apre stabilendo diversi record! Mai in passato 5 gol, con panchinari goleador

Gara inaugurale: la Russia apre stabilendo diversi record! Mai in passato 5 gol, con panchinari goleador

Numeri, statistiche e curiosità della gara inaugurale del mondiale di Russia

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Russia-Arabia 5-0La gara inaugurale del mondiale di Russia ha subito regalato alcuni primati rispetto alle altre prime gare delle fasi finali delle passate edizioni (non abbiamo considerato, in questa analisi, le gare inaugurali giocate in contemporanea, come accaduto nel 1934, nel 1938, nel 1954 e nel 1962). Innanzitutto il numero dei gol segnati da una delle 2 squadre, in quanto, con le 5 reti, la Russia ha superato il record di 4 realizzazioni di Brasile (1950) e Germania (2006). Record anche di reti segnate in più dell’avversario (5), con cui la Russia ha superato la differenza di 4 reti, che il Brasile aveva messo fra sé ed il Messico nel 1950.  Prima volta anche per i panchinari in rete nella prima gara di una fase finale di un campionato mondiale, addirittura per 3 volte grazie a Cheryshev (2 volte) e Dzyuba. A proposito di doppiette, Cheryshev ha eguagliato il record del maggior numero di reti segnate nella gare inaugurale, due appunto, “impresa” già riuscita, in passato al francese Maschinot nel 1930 in Uruguay (in occasione della prima gara assoluta), il brasiliano Ademir nel 1950, lo svedese Simonsson nel 1958, il tedesco Klose ed il costaricano Wanchope nel 2006 ed il brasiliano Neymar nel 2014.
Non solo. La vittoria della Russia ha confermato la tradizione positiva delle nazionali ospitanti in campo nella gara inaugurale: 6 successi e 3 pareggi è il bilancio delle 9 gare.

*************************************************
CLICCA PER LEGGERE IL RANKING FIFA AGGIORNATO
*************************************************
ELENCO DELLE GARE INAUGURALI (singole e non in contemporanea) DELLE FASI FINALI DEI MONDIALI:

1930 – URUGUAY – 13/07/1930  Francia-Messico  4-1
1934 
– ITALIA [non disputata]
1938 – FRANCIA [non disputata]
1950 – BRASILE – 24/06/1950  Brasile-Messico  4-0
1954 – SVIZZERA [non disputata]
1958 – SVEZIA – 08/06/1958  Svezia-Messico  3-0
1962 – CILE [non disputata]
1966 – INGHILTERRA – 11/07/1966  Inghilterra-Uruguay   0-0
1970 – MESSICO – 31/05/1970  Messico-URSS   0-0
1974 – GERMANIA OVEST – 13/06/1974  Brasile-Jugoslavia   0-0
1978 – ARGENTINA – 01/06/1978  Germania Ovest-Polonia  0-0
1982
– SPAGNA – 13/06/1982  Argentina-Belgio  0-1
1986 – MESSICO – 31/05/1986   Bulgaria-Italia  1-1
1990
– ITALIA – 08/06/1990   Argentina-Camerun  0-1
1994 – USA – 17/06/1994   Germania-Bolivia   1-0
1998 – FRANCIA – 10/06/1998   Brasile-Scozia  2-1
2002 – SUDCOREA/GIAPPONE – 31/05/2002  Francia-Senegal  0-1
2006 – GERMANIA – 09/06/2006  Germania-Costa Rica  4-2
2010 – SUD AFRICA – 11/06/2010  Sudafrica-Messico  1-1
2014 – BRASILE – 12/06/2014  Brasile-Croazia  3-1
2018 – RUSSIA – 14/06/2018  Russia-Arabia Saudita  5-0
Coppa del Mondo Albo d'oroDOPPIETTE NELLA GARA INAUGURALE:
1930 – URUGUAY – 13/07/1930  Francia-Messico  4-1  Maschinot (FRA)
1950 – BRASILE – 24/06/1950  Brasile-Messico  4-0   Ademir (BRA)
1958 – SVEZIA – 08/06/1958  Svezia-Messico  3-0   Simonsson (SWE)
2006 – GERMANIA – 09/06/2006  Germania-Costa Rica  4-2  Klose (GER) e Wanchope (COS)
2014
– BRASILE – 12/06/2014  Brasile-Croazia  3-1   Neymar (BRA)
2018
– RUSSIA – 14/06/2018  Russia-Arabia Saudita  5-0  Cheryshev  (RUS)
*************************************************
Di seguito trovate i link per consultare i nuovi Ranking UEFA con cui inizierà la stagione europea 2018-19:
>>> Nuovo Ranking UEFA per club – “Scarti” fatali per il Milan, i rossoneri perdono 33 posizioni! Sale la Roma
>>> Nuovo Ranking UEFA per Nazioni – Gli “scarti” ci aiutano: il distacco dell’Italia dal 2° posto scenderà a meno di un punto!
Svezia 1958
LEGGI ANCHE:
– I nomi delle squadre qualificate per la Champions League 2018-19
– Le teste di serie e tutte le fasce dei sorteggi della prossima Champions League
– Primavera 1 – L’Inter bissa il successo dello scorso anno
– Ranking UEFA per Nazioni – L’Italia chiude il 2017-18 al 3° posto

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy