L’amichevole Under 21 tra Italia e Austria termina 0-0. Audero tiene vivi gli Azzurrini

L’amichevole Under 21 tra Italia e Austria termina 0-0. Audero tiene vivi gli Azzurrini

La cronaca dell’amichevole degli azzurrini di Di Biagio

di redazione nc.it

L’Under 21 azzurra è torna in campo per un’amichevole contro l’Austria. Vi riportiamo le formazioni  ufficiali con cui le due squadre sono scese in campo. Sotto potete leggere la cronaca testuale della gara.
ITALIA U-21 (4-3-3): Audero; Calabria, Bonifazi, Luperto, Pezzella; Mandragora, Locatelli, Murgia; Orsolini, Cutrone, Bonazzoli.
Ct: Di Biagio.
AUSTRIA U-21 (4-2-3-1): Schlager; Ingolitsch, Maresic, Ljubicic, Ullman; Ljubic, Danso; Lovric, Honsak, Horvath; Grbic.
Ct: Gregoritsch

 LIVE SECONDO TEMPO: 

93 – Finisce qui la gara tra Italia e Austria con il punteggio di 0-0. Nella ripresa gli Azzurrini di Di Biagio hanno alzato il ritmo in fase offensiva rendendosi pericolosi in più occasioni senza però trovare la via del gol. Da rivedere anche la fase difensiva: concesse troppe occasioni all’Austria che potevano divenire fatali. Anche nella ripresa altro miracolo da parte del portiere Audero, sicuramente il migliore in campo tra gli Azzurrini.

92 – AMMONIZIONE: cartellino giallo per Parigini che, dopo aver ricevuto un pestone sulla mano da parte di Lovric, reagisce spingendo a terra il giocatore austriaco.

Europeo U19 – Italia-Belgio 2-2. Le furie rosse agguantano gli azzurrini dal dischetto

91 – OCCASIONE AUSTRIA: punizione dalla fascia sinistra. Cross in area e Danso svetta sfiorando soltanto il pallone.

90 – OCCASIONE ITALIA: ottima ripartenza degli Azzurrini in contropiede che però si vanifica con una conclusione centrale da parte di Moncini.

89 – Saranno tre i minuti di recupero.

88 – OCCASIONE ITALIA: Bellissima azione in velocità sulla fascia sinistra da parte di Parigini che va via alla difesa austriaca. Pallone rasoterra servito in area di rigore su cui però né CutroneValzania riescono ad arrivarci in spaccata.

86 – Fase di stallo della gara con le squadre che si concentrano nella zona centrale del campo.

83 – AMMONIZIONE: Contropiede azzurro guidato per vie centrali da Parigini. Ingolitsch lo ferma fallosamente e riceve il cartellino giallo.

80 – SOSTITUZIONE: altri tre cambi per l’Italia di Di Biagio. Fuori Calabria, Bonifazi e Locatelli e dentro Adjapong, Romagna e Tonali.

77 – SOSTITUZIONE: altro cambio nelle file dell’Austria con l’uscita di Honsak e l’entrata in campo di Friedl.

76 – OCCASIONE AUSTRIA: dormita colossale di Mandragora che con un retropassaggio regala una ghiotta occasione per l’Austria mettendo Schmidt davanti alla porta. Miracoloso Audero in uscita bassa a negare il gol.

72 – Intervento dubbio in area di rigore austriaca su Cutrone lasciato correre dal direttore di gara.

71 – Austria in avanti sulla fascia destra con il solito Horvatt. Ottenuto il massimo risultato dalla nazionale austriaca con la conquista di un angolo.

67 -SOSTITUZIONE: triplo cambio per l’Italia di Di Biagio. Fuori Pezzella, Bonazzoli e Murgia e dentro Moncini, Valzania e Di Marco.

65 – Contropiede dell’Austria da sinistra per concludere a destra con Horvatt che controlla si accentra al limite dell’area e calcia. Brava la difesa azzurra a recuperare e opporsi al tiro del numero 11 austriaco.

63 – OCCASIONE AUSTRIA: Horvatt riceve al limite dell’area controlla e calcia basso. Bravo Audero a distendersi e a bloccare la sfera.

60 – SOSTITUZIONE: doppio cambio per l’Austria che sostituisce Grbic e  Ljubic per far subentrare Kalajdzic e Schmidt

57 – SOSTITUZIONE: primo cambio per gli azzurrini. Fuori Orsolini e dentro Parigini.

56 – AMMONIZIONE: cartellino giallo anche per Ljubic per una brutta entrata su Orsolini.

55 – OCCASIONE AUSTRIA: rappresentativa austriaca di nuovo pericolosa in fase offensiva con Hullmann che tenta il tiro dalla distanza. Palla per fortuna alta sopra la traversa.

54 – AMMONIZIONE: cartellino giallo Danso per un’entrata pericolosa a centrocampo.

50 – OCCASIONE ITALIA: Murgia dalla destra si accentra e scarica la sfera su Locatelli che dal limite dell’area tenta la conclusione. Palla fuori di poco.

48 – OCCASIONE ITALIA: Azzurrini che si portano al limite dell’area di rigore. Sponda di Mandragora per Bonazzoli che controlla e calcia di mancino. Bravo  Schlager a bloccare la sfera.

45 – Al via la seconda frazione di gioco nell’amichevole tra Italia e Austria. Austriaci che battono il calcio d’inizio e Azzurini bravi nel recuperare subito il possesso della sfera.

RICOMINCIA LA RIPRESA CON IL CALCIO D’AVVIO DATO DAGLI AUSTRIACI.

45 – Finisce il primo tempo tra Italia e Austria. Azzurrini partiti bene in avvio di gara con un paio di occasioni ma nello sviluppo della prima frazione perdono terreno ai danni dell’Austria che più volte si è resa pericolosa partendo spesso dalla fascia sinistra. Migliore in campo Audero, protagonista in più occasioni con parate decisive.
42 – OCCASIONE AUSTRIA: ancora una grande azione nata sulla fascia sinistra con Honsak che arriva in area di rigore e calcia basso sul primo palo. Straordinaria parata di Audero che con una mano devia il pallone in angolo.
39 –Rientrato in campo Calabria dopo aver superato un problema fisico dovuto ad una caduta sui cartelloni pubblicitari a bordo campo. Rientrati in panchina Calabrese e Adjapong allertati dal ct Di Biagio.
36 – AMMONIZIONE: cartellino giallo per Horvath per aver trattenuto la maglia a Locatelli e aver impedito la ripartenza azzurra in contropiede.
33 – OCCASIONE AUSTRIA: Bellissima discesa sulla fascia sinistra da parte di Ullmann. Palla rasoterra servita sul dischetto del rigore per Horvath che in rimorchio arriva ad impattare sulla sfera. Bravo Audero a respingere la sfera.
30 – OCCASIONE AUSTRIA: palla sanguinante persa a centrocampo da parte di Bonifazi e contropiede austriaco. Honsak va via per vie centrali e si defila sulla sinistra in area di rigore per calciare a incrociare sul secondo palo. Palla che scorre lentamente fuori su cui non riesce ad arrivare Lovric per il tap in vincente.
27 – Buona discesa sula destra da parte di Calabria. Cross basso al centro dell’area di rigore per Bonazzoli che, accerchiato da tre difensori austriaci, prova la magia ma si trascina il pallone sul fondo.
25 –Bella avanzata in solitario da parte di Orsolini sulla fascia sinistra. Cross nel mezzo ma palla che finisce nelle braccia del portiere austriaco.
21 -OCCASIONE ITALIA: sempre gli Azzurini che spingono e si rendono pericolosi dalla distanza. Stavolta è Locatelli che tenta la conclusione da fuori area. Palla deviata dalla difesa austriaca sopra la traversa.
20 -OCCASIONE ITALIA: Bonazzoli per vie centrali arriva al limite della’rea di rigore e calcia in porta. Pallone deviato dalla difesa austriaca e che esce di pochissimo alla destra della porta di Schlager.
18 –Bruttissimo fallo di Grbic che con una gomitata stende a terra Murgia. L’arbitro non prende provvedimenti e non punisce l’attaccante austriaco nonostante il fallo pericoloso e totalmente gratuito.
16 – OCCASIONE ITALIA: sugli sviluppi del calcio d’angolo buon colpo di testa di Murgia sul secondo palo. Palla che però finisce larga alla destra della porta difesa da Schlager.
15 – Italia che torna ad affacciarsi in fase offensiva sulla fascia destra con Calabria che prova a servire i compagni con un cross ribattuto. Sarà angolo per l’Italia.
14 – Brutto fallo a centrocampo da parte del laterale destro austriaco Ingolitsch su Orsolino. L’arbitro richiama verbalmente il numero 22 dell’Austria.

13 – Momento favorevole per la nazionale austriaca che sta prendendo campo e possesso palla rispetto agli Azzurrini senza però incidere in fase offensiva.

9 – Azione offensiva dalla sinistra dell’AustriaHonsak avanza sulla fascia sinistra e mette un pallone basso e teso nel cuore dell’area di rigore azzurra. Dopo un paio di rimpalli la difesa dell’Italia riesce a spazzare via la minaccia

5 continuano ad attaccare gli azzurri che sono partiti bene
1 – subito pericolosa l’Italia con Bonazzoli che non chiude una grande azione di Orsolini.
Partiti, batte il calcio d’inizio l’Italia.

 

Europeo U19 – Italia-Belgio 2-2. Le furie rosse agguantano gli azzurrini dal dischetto

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy