Slovacchia U21-Italia U21 3-0. Azzurrini umiliati. Gara decisamente poco “amichevole”

Slovacchia U21-Italia U21 3-0. Azzurrini umiliati. Gara decisamente poco “amichevole”

Inizia male l’avventura dell’Italia U21 che porta all’Europeo

di redazione nc.it

Intro

SLOVACCHIA-ITALIA  3-0 
[Reti: 9 Haraslín (S), 50 Haraslín (S), 56 Mráz (S)]


SLOVACCHIA (4-3-3)
: Grief [46 Jakubech]; Kadlec [46 Šulek], Vavro [86 Križan], Hancko, Sipľak; Herc [79 Lesniak], Dimun [46 Káčer], Fábry [62 Bénes]; Jirka [46 Špalek], Mráz [62 Vestenický], Haraslín [62 Košťál].
Allenatore: Gula
A disposizione: Rodák, Laczkó, Urblík, Boženík,
———–
ITALIA (4-4-2): Audero; Calabria [68 Adjapong], Mancini, Romagna, Pezzella [79 Dimarco]; Valzania [46 Cassata], Mandragora, Locatelli [68 Murgia]; Parigini [58 Orsolini], Cutrone [79 Cerri], Bonazzoli [58 Vido].
Allenatore: Di Biagio
A disposizione: Montipò, Scuffet, Luperto, Depaoli, Favilli, Marchizza, Pessina
——————-
Arbitro: Ferenc Karakó (Ungheria)
Assistenti: Dušan Hrčka – Mário Rozbeck
Quarto ufficiale: Gabriel Michlian

NOTE: 
Ammoniti: 37 Mancini (I), 40 Cutrone (I), 70 Káčer (S), 73 Špalek (S), 82 Adjapong (I), 84 Mandragora (I)
******************************
CLICCA PER LEGGERE IL RANKING FIFA AGGIORNATO
******************************

– CLICCA PER LEGGERE IL PROGRAMMA DELL’ITALIA U21
– CLICCA PER TORNARE INDIETRO

DIRETTA TESTUALE

90+3 – TERMINA LA GARA 
90+1 – La Slovacchia chiude in attacco e col possesso di palla
90 – CONCESSI 3 MINUTI DI RECUPERO

87 – “Accademia” degli slovacchi. Azzurrini ancora fallosi e completamente in balìa degli avversari. Gara decisamente poco “amichevole”
SITUAZIONE FALLI COMMESSI:
– 25 Slovacchia
– 17 Italia
84 – AMMONIZIONE per Mandragora per un brutto fallo su Káčer
82 – Gioco continuamente spezzettato dai continui falli commessi da entrambe le squadre
81 – AMMONIZIONE per Adjapong per un fallo su Košťál
79 – SOSTITUZIONE ITALIA: Di Marco per Pezzella e Cerri per Cutrone
79 – Ci prova da lontano Vido, ma la palla viene “sporcata” da Vavro e si spegne fra le mani del portiere avversario
77 – Buona idea di Orsolini che libera Cutrone al centro dell’area. La conclusione dell’attaccante del Milan è vincente, ma l’arbitro annulla il gol a causa della posizione di off side del rossonero
******************************
CLICCA PER LEGGERE IL RANKING FIFA AGGIORNATO
******************************

75 – Slovacchia in pieno controllo della gara. Serata decisamente storta per i ragazzi di Di Biagio
74 – Periodo della gara condizionato da molti falli, come spesso è successo nel primo tempo
73 – AMMONIZIONE per Špalek per un fallo su Mandragora
72 – Su un errore di Pezzella in fase di ripartenza, si innesca subito l’offensiva slovacca che Vestenický  non riesce a finalizzare grazie ad un intervento di Audero
70 – AMMONIZIONE per Káčer (proteste)
69 – SOSTITUZIONE ITALIA: Murgia per Locatelli e Adjapong per Calabria
67 – Interessante cross basso dalla destra di Calabria per Cutrone che, a pochi metri dalla porta avversaria, non riesce a deviare l’ottimo assist del compagno di squadra in rossonero
63 – Palo di Orsolini su un ottimo assist di Vido. L’Italia prova a rientrare in gara
ABBONATI SERIE A 2018-1961 – Tre cambi per la Slovacchia, che sostituisce entrambi i realizzatori della gara Haraslín e Mráz
58 – SOSTITUZIONE ITALIA: Orsolini per Parigini e Vido per Bonazzoli
56 – TERZO GOL DELLA SLOVACCHIA. Mráz è bravo a farsi trovare smarcato al limite dell’area italiana: stop in corsa e palla a seguire per il giocatore dell’Empoli che perfora centralmente Audero
50 – RADDOPPIO SLOVACCO. Spettacolare giocata di Haraslín che, ben lanciato sulla fascia sinistra, è riuscito a lasciare sul posto il neo entrato Cassata ed, una volta rientrato al centro, ha scaricato una vera e propria sassata verso 
 un incolpevole Audero. Difesa azzurra completamente inesistente
49 – Interessante girata di Bonazzoli al centro dell’area slovacca Hancko
48 – Primi minuti di gioco della ripresa abbastanza confusionari su entrambi i fronti
46 – INIZIA IL 2° TEMPO. Batte l’Italia, che è rientrata con Cassata al posto di Valzania

STATISTICHE DELLA GARA:
TIRI TENTATI
– 4 Slovacchia (2 nello “specchio”)
– 7 Italia (1 nello “specchio”)
POSSESSO PALLA
– 43% Slovacchia
– 57% Italia
Ritmo decisamente elevato in questi primi 45 minuti, nonostante il carattere amichevole della gara. Slovacchia in vantaggio grazie, soprattutto, ad una sbavatura difensiva degli azzurrini. Entrambe le squadre hanno avuto difficoltà a centrare lo specchio della porta avversaria. Azzurrini sicuramente meno reattivi (e più fallosi negli ultimi minuti di gioco) degli avversari, che hanno chiuso meritatamente in vantaggio la prima parte di gara.
45 + 2 – TERMINA IL PRIMO TEMPO
45 – CONCESSI 2 MINUTI DI RECUPERO
45 – Ottima azione in ripartenza della Slovacchia. Dopo una fitta rete di passaggi è stato Mraz a tentare la via del gol con un bel colpo di testa terminato sopra la traversa
43 – Sinistro potente, ma fuori misura, di Pezzella, che ha provato la conclusione da fuori area dopo avere percorso qualche metro con la palla al piede
40 – AMMONIZIONE per Cutrone per proteste
39 – Dimun prova una soluzione “telefonata” da fuori area. Palla di poco fuori alla sinistra di Audero
37 – AMMONIZIONE per Mancini, reo di avere commesso l’ennesimo fallo su Haraslín
32 – Gara decisamente fallosa, anche in virtù del gran ritmo imposto alla partita dalla nazionale slovacca. Sono 19 i falli totali sin qui commessi (Slovacchia-Italia 14-5)
30 – Ottima intuizione di Mandragora che si coordina bene su un corner di Locatelli, ma la conclusione al volo da fuori area del giocatore dell’Udinese è da dimenticare
27 – Azzurrini apparentemente stanchi e prevedibili. Gli slovacchi provano con soluzioni laterali ad avvicinare la porta di Audero
25 – L’inerzia della gara sembra essere passata nelle mani degli slovacchi, che hanno alzato il baricentro del gioco, mettendo in difficoltà la retroguardia azzurra
22 – Spingono gli azzurrini. Parigini e Bonazzoli sono fra i più attivi alla ricerca del pareggio
21 – Percussione sulla fascia destra di Calabria che serve un ottimo assist per Bonazzoli che, solo in mezzo all’area, non riesce ad impattare bene la palla che finisce, lenta, oltre la traversa
20 – Azione personale di Haraslín che, dopo avere portato palla per una decina di metri, ha cercato una conclusione di destro molto insidiosa, sulla quale Audero si stende bloccando
17 – Squadra molto “corte”. Gara condizionata anche dai tanti falli degli slovacchi (8-1 il bilancio attuale)
15 – Italia in difficoltà a centrocampo. I ragazzi di Di Biagio cercano le soluzione offensive attraverso lanci lunghi, soprattutto per Bonazzoli
14 – Ottima imbeccata di Locatelli per Cutrone che controlla bene al limite dell’area, ma non riesce ad imprimere alla palla la giusta potenza ed il tiro è parato senza problemi da Grief
11 – Ottima spiazzata di Valzania sotto porta su corner. Bonazzoli non è pronto alla facile deviazione a due passi dalla porta avversaria
9 – GOL SLOVACCHIA! Ottimo inserimento a sinistra di Haraslín il cui forte diagonale passa fra le gambe di Audero. Retroguardia azzurra decisamente da rivedere in questa occasione
6 – Tentativo da fuori area di Parigini. Il tiro è forte ma non preciso e finisce fuori alla destra del portiere slovacco
4 – Pressing alto degli azzurrini, quest’oggi in divisa bianca. Slovacchi in maglia azzurra
3 – Parte subito bene l’Italia che si porta stabilmente in attacco
1 – L’arbitro ungherese Karakó fischia l’inizio della gara


– CLICCA PER LEGGERE L’ELENCO DEI CONVOCATI

– CLICCA PER LEGGERE IL PROGRAMMA DELL’ITALIA U21

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy