Tragedia Leicester: col presidente morti due del suo staff, il pilota e la compagna

Tragedia Leicester: col presidente morti due del suo staff, il pilota e la compagna

Nel comunicato diffuso dal club nella serata di ieri non erano stati resi noti i nomi delle altre quattro persone coinvolte nello schianto dell’elicottero in cui viaggiava il numero uno delle Foxes Srivaddhanaprabha. Rinviata la sfida contro il Southampton di domani. Commovente la lettera di Schmeichel

di redazione nc.it

L’elicottero di Vichai Srivaddhanaprabha, proprietario del Leicester City, si è schiantato fuori al King Power Stadium subito dopo il pareggio delle Foxes contro il West Ham. Il velivolo del 60enne thailandese, secondo testimoni oculari, sarebbe stato travolto dalle fiamme dopo essere caduto – immediatamente dopo il decollo dall’interno dell’impianto – nel parcheggio dello stadio. Nella serata di ieri, sui propri canali ufficiali il Leicester aveva diramato un comunicato ufficiale in cui veniva confermata la morte del presidente  e di altre quattro persone, di cui non venivano specificati i nomi: “È con il più profondo rammarico e con un comune cuore spezzato che confermiamo che il nostro presidente, Vichai Srivaddhanaprabha, è stato tra coloro i quali hanno tragicamente perso la vita sabato sera, quando un elicottero, che lo trasportava con altre quattro persone, si è schiantato al di fuori del King Power Stadium”.
GAZZETTA.IT

Premier League – Il Liverpool continua la sua marcia a suon di gol

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy