Russia-Egitto 3-1 – Egiziani quasi eliminati e russi, praticamente, agli ottavi

Russia-Egitto 3-1 – Egiziani quasi eliminati e russi, praticamente, agli ottavi

Numeri, statistiche e curiosità di Russia-Egitto

di Stefano Romagnoli
Russia 2018


Secondo impegno per i padroni di casa della Russia e seconda sfida senza precedenti ai mondiali.
Ma se con l’Arabia Saudita almeno un test-match c’era stato, contro l’Egitto sarà prima assoluta a livello di nazionali maggiori maschili.
E allora… diamo un’occhiata al bilancio della seconda giornata nella coppa del mondo, edizione dopo edizione, per ciascuna delle due nazionali.
Nel 1994 Svezia-Russia terminò col punteggio di 3-1; nel 2002 Giappone-Russia si chiuse sull’1-0; infine, nel 2014 Belgio-Russia andò agli archivi con un altro 1-0. Insomma, solo sconfitte con ben 5 gol incassati e la miseria di 1 marcato (Oleg Salenko al quarto minuto dell’impegno a USA 1994, nel Pontiac Silverdome di Detroit).
Per l’Egitto c’è un solo dato che può essere considerato: 1990, Irlanda-Egitto 0-0.
Da segnalare, anche, che nessuna delle due formazioni ha mai affrontato un impegno iridato in data 19 giugno.
Per Golovin e compagni un altro successo significherebbe mettere un piede negli ottavi. Per l’ex romanista Salah e soci è già tempo di esami, fallire anche questo significherebbe essere bocciati. Soprattutto, raccolti ormai 5 gettoni presenza, cercano ancora la prima affermazione in un mondiale.
—————————-
IL CAMMINO DELLE DUE NAZIONALI VERSO RUSSIA 2018
Russia: qualificata di diritto poiché nazione ospitante
Egitto: 5V – 1X – 2P; 12GF/5GS
—————————-
I NUMERI DELLE DUE NAZIONALI AI MONDIALI
Russia: 3V – 2X – 5P; 18GF/13GS
Egitto: 0V – 2X – 3P; 3GF/7GS
—————————-
LA POSIZIONE NEL RANKING FIFA ALLA VIGILIA DI RUSSIA 2018
Russia: 70
Egitto: 45

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy