Supercoppa Femm.: Juventus-Fiorentina 2-0. Bonansea regala il bis alle bianconere

La diretta testuale di Juventus-Fiorentina, gara valida per la finale di Supercoppa femminile

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

LIVE

Segui il tabellino in tempo reale e la diretta testuale di Juventus-Fiorentina

SUPERCOPPA
FEMMINILE

> ALBO D’ORO <
Domenica 10.01.2021 – h. 12:30
Chiavari – Stadio Comunale
2 0
RETI: 39 Bonansea, 55 Bonansea
Risultato finale
SERIE A FEMMINILE:
RISULTATI <

> CLASSIFICA <
 
SCORRERE VERSO IL
BASSO PER LEGGERE
LA DIRETTA TESTUALE
JUVENTUS (4-3-3) – Giuliani; Hyyrynen [89 Skovsen], Salvai, Gama (K), Boattin; Galli, Pedersen, Caruso [87 Rosucci]; Hurtig [87 Staskova], Girelli, Bonansea [72 Cernoia]
A disp.:
Zamanian, Souza, Sembrant, Giordano, Brcic
All.:
R. Guarino
————
FIORENTINA (3-4-3) – 
Schroffenegger; Quinn, Tortelli (K), Zanoli; Thogersen, Neto, Middag [63 Adami], Vigilucci [86 Baldi]; Kim [72 Monnecchi], Sabatino, Bonetti [72 Clelland]
disp.: 
Ohrstrom, Cordia, Arnth, Ripamonti, Mani  
All.: 
A. Cincotta (in panchina N. Melani)
————
Arbitro:
Marotta (Sapri)
[Abruzzese-Vettorel]
IV uff.: M.S. Ferrieri
——
Ammoniti: 35 Thogersen (F)
Espulsi:
Pali/traverse: 69 Boattin (J)
Recupero: 0′ p.t. – 3′ s.t.
Note:
DIRETTA TESTUALE

90+3 – TERMINA LA GARA. LA JUVENTUS VINCE LA 2° SUPERCOPPA CON L’IDENTICO RISULTATO DELLA SCORSA STAGIONE CONTRO LA STESSA AVVERSARIA.
-> CLICCA PER LEGGERE L’ALBO D’ORO 


90+2 –
 Schroffenegger nega a Galli la terza marcatura bianconera

90 – CONCESSI 3 MINUTI DI RECUPERO

89 – Cernoia prova la conclusione dopo una bella discesa centrale. Il tentativo passa vicino al palo sinistro di Schroffenegger

70 – Adami tenta di emulare la Boattin, ma il tiro è lento e fuori dallo specchio

69 – Gran sinistro da una trentina di metri della Boattin deviato dalla Schroffenegger sulla traversa

60 – Giuliani neutralizza un bel colpo di testa ravvicinato della Vigilucci, ben imbeccata dalla Bonetti

55 – RADDOPPIO JUVENTUS! Ancora Bonansea, che raccoglie una respinta e dal limite dell’area indovina l’angolo basso con un rasoterra di “prima” abbastanza imparabile


48 –
Bella azione di Girelli che prova un destro ad “effetto” sul secondo palo dal limite. La palla esce di poco a lato del secondo palo

46 – COMINCIA LA RIPRESA. NON SI SEGNALANO SOSTITUZIONI


Pubblicità Numericalcio
45 – FINISCE IL PRIMO TEMPO SENZA MINUTI DI RECUPERO

44 – La Bonansea cerca il raddoppio con una sventola da fuori area. Conclusione alta sulla traversa

39 – GOL JUVENTUS! Bonansea prova un diagonale rasoterra dopo una discesa solitaria dalla fascia destra e la palla termina in rete sul secondo palo dopo un intervento decisamente difettoso della Schroffenegger

35 – Thogersen prima ammonita della gara per un fallo su Pedersen

33 – Ripartenza improvvisa delle viola che vanno al tiro con Sabatino. Conclusione lenta e centrale che non crea problemi a Giuliani

31 – Azione tambureggiante delle bianconere con tiro, quasi a botta “sicura” di Pedersen, deviato provvidenzialmente in corner dalla Quinn

27 – Ci prova anche il capitano bianconero Gama con un imperioso stacco di testa da calcio d’angolo, che impegna a terra la Schroffenegger

24 – Ancora Schroffenegger protagonista, con una bella respinta sul primo palo su un diagonale teso della Girelli

22 – OCCASIONE JUVENTUS! Ottima girata al volo di Hurtig su assist della Bonansea e altrettanto ottimo intervento di Schroffenegger, che riesce a deviare in corner il tentativo ravvicinato

15 – Batti-e-ribatti nell’area di rigore viola con Caruso che prova la deviazione decisiva, deviata in corner

9 – Caruso ci prova da 25 metri. Il tiro esce di poco alla destra della Schroffenegger. Juventus ancora pericolosa

6 – Bonansea prova a sorprendere l’estremo difensore viola con un pallonetto. Conclusione sopra la traversa

4 – La Juventus gestisce il possesso palla nei minuti iniziali

1 – La prima palla dell’incontro è bianconera. Entrambe le formazioni in campo con le divise tradizionali

PARTITE!

Pubblicità Numericalcio

Juventus e Fiorentina, sempre loro, nella riedizione della sfida che può ormai essere considerata il “classico” del calcio femminile italiano. L’ultimo atto della Supercoppa TIMVISION mette di fronte le società che si sono contese il titolo nelle ultime due stagioni, conquistando una vittoria per parte.

Oggi alle 12.30 allo stadio comunale di Chiavari Juve e Fiorentina proveranno ad aggiudicarsi il primo trofeo del 2021. Dopo le combattute ed emozionanti semifinali, con le bianconere che hanno superato un’ottima Roma solo nei minuti conclusivi del secondo tempo supplementare e la formazione viola che ha battuto in rimonta il Milan, è lecito aspettarsi gol e spettacolo anche dalla finale.

Le detentrici del titolo della Juventus nel 2020 – se si esclude la partita di ritorno di Champions League contro il Lione – non hanno mai perso e comandano la classifica di Serie A TIMVISION con 10 vittorie in altrettante gare. L’obiettivo del club è di dare continuità ai risultati, continuando quel percorso di crescita che ha permesso alle bianconere di giocare alla pari contro le tutte le avversarie, campionesse d’Europa in carica comprese.

“Andiamo in finale con i migliori auspici – ha dichiarato il tecnico bianconero Rita Guarino – dovremo avere un approccio più determinato rispetto al match con la Roma. Abbiamo recuperato Cernoia e Giuliani, sono partite con noi e domani saranno regolarmente a disposizione”.

In casa viola la recente qualificazione agli Ottavi di Champions, conquistata a tempo praticamente scaduto grazie a un acuto della solita Sabatino, ha riportato entusiasmo e fiducia. Contro il Milan le toscane hanno giocato uno dei migliori match della loro stagione, concedendo poco o nulla a Giacinti e compagne e regalando a Nicola Melani, che siederà nuovamente in panchina al posto di Cincotta, una grandissima gioia. “Siamo orgogliosi di essere arrivati fin qui – queste le parole di Melani – contro la Juve è sempre una battaglia, mancheranno alcune calciatrici ma siamo pronti. Vogliamo regalare il primo trofeo femminile al presidente Commisso”.

Pubblicità Numericalcio

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy