Nigeria-Argentina 1-2 – Rojo trascina agli ottavi i sudamericani

Nigeria-Argentina 1-2 – Rojo trascina agli ottavi i sudamericani

Numeri, statistiche e curiosità di Nigeria-Argentina

di Stefano Romagnoli


Terza sfida negli ultimi tre mondiali.
Nigeria-Argentina rischia di diventare una classica della coppa del mondo, perché con quello a Russia 2018 saliranno a 5 i testa a testa nella fase finale del torneo iridato.
Soprattutto l’incrocio si ripeterà per l’ennesima volta dopo che era andato in scena anche a Brasile 2014 e Sudafrica 2010.
Il bilancio dei precedenti, con l’aggiunta di USA 1994 e Corea del Sud-Giappone 2002, sorride ai sudamericani: 4-0 in fatto di vittorie, 7-3 sul fronte marcature. Quattro anni fa arrivò uno scoppiettante 3-2 per i biancocelesti, in vantaggio per due volte con Messi ma sempre raggiunti da Musa, prima che Rojo siglasse il gol decisivo per la vittoria.
E così per trovare un risultato favorevole ai biancoverdi in un torneo Fifa dobbiamo andare indietro nel tempo, fino al 1995, quando nella Confederations Cup fu pareggio ad occhiali, vale a dire 0-0.
———————–
I PRECEDENTI FRA NIGERIA E ARGENTINA AI MONDIALI

0 vittorie Nigeria
0 pareggi
4 vittorie Argentina
3 gol fatti Nigeria
7 gol fatti Argentina
———————–
IL CAMMINO DELLE DUE NAZIONALI VERSO RUSSIA 2018
Nigeria: 5V – 2X – 1P; 13GF/6GS
Argentina: 7V – 7X – 4P; 19GF/16GS
———————–
I NUMERI DELLE DUE NAZIONALI AI MONDIALI
Nigeria: 6V– 3X – 11P; 22GF/28GS
Argentina: 42V– 15X – 22P; 132GF/88GS
———————–
LA POSIZIONE NEL RANKING FIFA ALLA VIGILIA DI RUSSIA 2018
Nigeria: 48
Argentina: 5

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy