Mancini diventa il 21° CT dell’Italia. Le “prime” da tecnico azzurro sono tradizionalmente ostiche. Tutti i precedenti

Mancini diventa il 21° CT dell’Italia. Le “prime” da tecnico azzurro sono tradizionalmente ostiche. Tutti i precedenti

Numeri, statistiche e curiosità sugli esordi in panchina dei commissari unici della Nazionale Italiana

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

INTRO

Roberto Mancini è diventato il 21° commissario unico della storia della Nazionale italiana. In passato, questo ruolo, è stato ricoperto da Vittorio Pozzo (in 3 epoche differenti), Augusto Rangone, Carlo Carcano, Giuseppe “Gipo” Viani, Giovanni Ferrari, Edmondo Fabbri, Ferruccio Valcareggi, Fulvio Bernardini, Enzo Bearzot, Azeglio Vicini, Arrigo Sacchi, Cesare Maldini, Dino Zoff, Giovanni Trapattoni, Marcello Lippi (due volte), Roberto Donadoni, Claudio Cesare Prandelli, Antonio Conte, Giampiero Ventura e Luigi Di Biagio.
E’ importante fare questa distinzione perché, in passato (soprattutto fino agli anni sessanta), esistevano le commissioni tecniche (composte da allenatori, dirigenti federali, preparatori atletici e giornalisti), che diramavano le convocazioni e gestivano l’attività degli azzurri.
L’ultima guida tecnica non “unica” risale al periodo 1975-1977, quando la nazionale azzurra venne gestita dalla coppia Bernardini-Bearzot.
Interessante evidenziare, per quello che concerne Di Biagio, come l’esordio assoluto di un commissario unico azzurro sia avvenuto per la terza volta in Inghilterra (dopo le “prime volte” di Zoff e Prandelli).
Da sottolineare anche il dato che riguarda i tre allenatori azzurri iridati (Pozzo, Bearzot e Lippi) tutti perdenti all’esordio. In questo contesto dobbiamo porre l’attenzione anche sul fatto che, degli ultimi 7 tecnici azzurri esordienti (nel corso degli ultimi 18 anni), solo Conte abbia ottenuto un successo alla “prima” da commissario unico dell’Italia.
Non è un caso, infatti, che gli esordi dei commissari unici azzurri con una vittoria (9 in tutto) siano gli stessi di quelli con una sconfitta (9).
Ricordiamo che il commissario tecnico con più gare all’attivo in Nazionale è sempre Vittorio Pozzo (95), seguito da Bearzot (88) e da Prandelli e Lippi, entrambi a quota 56.
Pozzo detiene anche la leadership delle gare vinte (63) e dei titoli vinti 5, cioé 2 campionati del Mondo, 2 Coppe Internazionali ed una Olimpiade, tutti conquistati tra il 1927 ed il 1938.
CLICCA PER CONSULTARE TUTTE LE PRIME GARE DEI 20 COMMISSARI UNICI DELL’ITALIA
********************************
LEGGI ANCHE:
– Ranking UEFA per Nazioni – L’Italia si mantiene in scia dell’Inghilterra
– Da Baresi ad Astori, l’elenco completo dei numeri ritirati in Italia
– Ranking FIFA – Italia, che tonfo! La sconfitta con l’Argentina costa cara
********************************

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy