Il campionato di Serie A 2017-18 sarà il più “decorato” della storia

Il campionato di Serie A 2017-18 sarà il più “decorato” della storia

Un record assoluto che verrà stabilito nel prossimo campionato di Serie A sarà quello del maggior numero di titoli complessivi vinti dalle squadre partecipanti: ben 104

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

I prossimi campionati di Serie A e Serie B potranno contare sul massimo numero di squadre che abbiano vinto almeno uno scudetto, cioé 14. Non solo. Verrà stabilito anche il record della somma del maggior numero di titoli italiani vinti dalle squadre presenti nei 2 massimi campionati italiani.

In totale, tra Serie A e Serie B, saranno presenti, come detto, 14 squadre che possono vantare un titolo italiano (13 in Serie A, ossia Bologna, Cagliari, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria e Torino ed una in Serie B, la Pro Vercelli, a cui potremmo aggiungere anche lo Spezia, che si aggiudicò il titolo, non riconosciuto ufficialmente, nel 1944). Per eccesso di zelo, ma a dimostrazione del valore storico dei titoli rappresentati, potremmo citare anche la presenza dell’Udinese, che si aggiudicò, nel 1896, il primo titolo nazionale in ambito calcistico, scudetto, però, non riconosciuto visto che non esisteva neanche la federazione calcistica nazionale a quell’epoca
A questo appello mancano, in pratica, solo due squadre, ovvero il Casale e la Novese, entrambe vincitrici di un titolo italiano.

Per quello che concerne la Serie A verrà eguagliato il record storico, già stabilito nell’annata 2013-14, con 13 società partecipanti al massimo campionato italiano con all’attivo, almeno, uno scudetto.

Un record assoluto che verrà stabilito nel prossimo campionato di Serie A (anche per motivi meramente cronologici) sarà quello del maggior numero di titoli complessivi vinti dalle squadre partecipanti, ben 104, così suddivisi: 33 per la Juventus, 18 Milan ed Inter, 9 Genoa, 7 Bologna e Torino, 3 Roma, 2 Fiorentina, Napoli e Lazio, 1 Cagliari, Hellas Verona e Sampdoria.

Considerato che, dal 1898, sono stati ufficialmente assegnati 113 scudetti, possiamo evidenziare come nel prossimo campionato di Serie A saranno rappresentati ben il 92% dei titoli assoluti, mentre, in Serie B (con i 7 scudetti totali della Pro Vercelli) la percentuale sarà del 6%.
Possiamo ribadire, quindi, in termini percentuali, l’importanza storica dei prossimi campionati di Serie A e Serie B, che vedranno impegnate squadre che possono vantare, complessivamente, il 98% degli scudetti assegnati nella storia del calcio italiano.

Ad essere ancora più precisi, possiamo appurare il fatto che, nel prossimo campionato di Serie A saranno presenti tutte le 12 squadre che hanno vinto almeno uno scudetto nei campionati a girone unico. In pratica, sotto questo aspetto, possiamo valutare il fatto che saranno rappresentati tutti gli 84 titoli tricolori assegnati dal 1929-30, stagione in cui ebbe inizio la Serie A a girone unico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy