Serie A – Spettatori 1° giornata: la media delle gare disputate è bassa. La speranza è Milan-Genoa…

Serie A – Spettatori 1° giornata: la media delle gare disputate è bassa. La speranza è Milan-Genoa…

L’analisi degli spettatori della prima giornata del campionato di Serie A

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Olimpico LazioLe 8 gare disputate in occasione della prima giornata del campionato di Serie A 2018-19 hanno fatto registrare una presenza negli stadi in cui si è giocato di circa 160.000 spettatori in totale, con una media di circa 20.000 spettatori a partita.
Trattasi, in attesa dei 2 recuperi, di una media inferiore rispetto sia a quella della prima giornata dello scorso anno (22.300 circa), che a quella della stagione precedente (21.700 circa).
Nel caso in cui alle 2 gare rinviate dovessero assistere in tutto circa 70.000 spettatori (cioé 50.000 circa per Milan-Genoa e 20.000 circa per Sampdoria-Fiorentina), la media del 1° turno di questo campionato salirebbe a circa 23.000 spettatori, quota più alta rispetto alle medie delle ultime 2 “prime giornate”, ma sicuramente inferiore rispetto alla media totale dello scorso anno (che fu di quasi 24.800 spettatori a gara).
Per “bilanciare” proprio la media totale dello scorso anno dovremmo registrare circa 90.000 spettatori in totale fra Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina, quota francamente lontana dalle possibili ipotesi, anche considerato che lo scorso anno la somma degli spettatori di queste 2 partite fu di circa 67.000 spettatori.
In attesa di Milan-Genoa, lo “scettro” della gara con più spettatori della prima giornata se lo aggiudica Lazio-Napoli (33.000 circa), mentre Empoli-Cagliari, con solo 7.335 spettatori, è stata la partita con meno pubblico della prima giornata di campionato.
Da evidenziare il fatto che Lazio-Napoli abbia fatto registrare circa 7.000 spettatori in più rispetto allo scorso anno.
———————————
CLICCA PER LEGGERE:
– Serie A – Giudice sportivo 1° giornata: un solo squalificato. Costano care a Spalletti le offese all’arbitro

Abbonati Serie A – L’Inter fa ancora la “voce grossa”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy