Supercoppa Italiana – Juventus-Lazio diventa “il classico”. Numeri e curiosità di questa edizione

Supercoppa Italiana – Juventus-Lazio diventa “il classico”. Numeri e curiosità di questa edizione

Stasera all’Olimpico si disputerà la 30° edizione della Supercoppa Italiana. Juventus e Lazio si ritroveranno di fronte per la 4° volta. I campioni d’Italia cercano il successo per raggiungere un altro primato solitario

Supercoppa Italiana

Stasera all’Olimpico si disputerà la 30° edizione della Supercoppa Italiana (CLICCA PER CONSULTARE L’ALBO D’ORO DELLA MANIFESTAZIONE)

La Juventus, che ha disputato per 12 volte questa gara (primato assoluto), di cui le ultime 5 consecutivamente, cercherà di aggiungere questo trofeo alle 7 supercoppe già vinte (tante quante il Milan). In questo modo i bianconeri staccherebbero i rossoneri e consoliderebbero il primato assoluto in fatto di titoli assoluti conquistati in questa manifestazione.

Per la Lazio si tratta della settima partecipazione. Il bilancio è in completa parità, grazie ai 3 successi ottenuti (l’ultimo nel 2009 contro l’Inter a Pechino) ed alle 3 sconfitte subite (l’ultima delle quali contro la Juventus a Shanghai nel 2015).

La Juventus, come detto, ha disputato 12 volte la partita che assegna la Supercoppa Italiana riuscendo a vincere in 7 occasioni (l’ultima delle quali nel 2015 a Shanghai contro la Lazio) e perdendo nelle altre 5 occasioni (l’ultima volta nel dicembre scorso a Doha contro il Milan ai rigori).

L’arbitro della gara sarà l’arbitro Davide Massa di Imperia, che, in passato, ha già diretto 2 volte i bianconeri contro i capitolini (CLICCA PER LEGGERE LE STATISTICHE DI MASSA CON JUVENTUS E LAZIO).


La Supercoppa Italiana si assegnerà per la quarta volta all’Olimpico di Roma.
Il primo precedente risale al 2000, quando la Lazio campione d’Italia (e vincitrice della Coppa Italia) conquistò il suo secondo titolo in questa manifestazione grazie al 4-3 sull’Inter. Anche l’anno successivo lo stadio romano ospitò la gara che assegnava la Supercoppa Italiana, ed anche in quell’occasione vinse una squadra della capitale, la Roma (campione d’Italia) che sconfisse nettamente la Fiorentina per 3-0. Il terzo, ed ultimo, precedente risale al 2013 (il 18 agosto per la precisione) e vide protagoniste proprio le 2 squadre che si affronteranno anche in questa occasione, cioé Juventus e Lazio. I bianconeri campioni d’Italia strapazzarono i biancocelesti con un ampio 4-0, divenuto famoso soprattutto per le 3 reti che la Juventus realizzò in 5 minuti nelle prime fasi di gioco della ripresa.

In generale, la 30° supercoppa Italiana, verrà assegnata in Italia dopo 4 anni dall’ultima volta, ossia, come già evidenziato, proprio da quello Juventus-Lazio 4-0 del 2013.

 

PARTECIPA AL SONDAGGIO:
“JUVENTUS-LAZIO, CHI TRIONFERA’ ALL’OLIMPICO?


Da evidenziare come, in 20 gare disputate entro i confini nazionali, si sia imposta in 15 occasioni (cioé nel 75% dei casi) la squadra campione d’Italia.
Le eccezioni sono rappresentate dalla Fiorentina nel 1996 (prima squadra in assoluto ad aggiudicarsi questo trofeo senza avere vinto lo scudetto), dalla Lazio nel 1998, dal Parma nel 1999, dall’Inter nel 2005 e dalla Roma nel 2007.
Nel complesso, invece, contiamo 21 successi delle squadre campioni d’Italia su 29 titoli assegnati (il 72% sul totale).

Juventus e Lazio si troveranno di fronte per la quarta volta in questa competizione. Il primo precedente risale al 29 agosto 1998, quando i capitolini si imposero 2-1 al “Delle Alpi” di Torino. Le due squadre si trovarono nuovamente di fronte il 18 agosto 2013 all’Olimpico di Roma e, come già descritto, furono i bianconeri ad alzare il trofeo grazie al 4-0 sui biancocelesti. Anche nel 2015 Juventus e Lazio si contesero questo trofeo (anche in quel caso con i capitolini finalisti di Coppa Italia) ed anche in quell’occasione, nella gara giocata a Shanghai l’8 agosto 2015, il trofeo lo alzò la Juventus grazie al successo per 2-0.

Da evidenziare il fatto che la gara Juventus-Lazio raggiungerà in testa a quota 4 confronti, Inter-Roma, nella graduatoria delle partite più volte disputate valide per l’assegnazione della Supercoppa Italiana. Da notare, comunque, che Juventus e Lazio si troveranno di fronte in questa competizione per la 3° volta negli ultimi 5 anni.

Per la settima volta la gara valida per l’assegnazione di questo trofeo si disputerà fra la squadra vincente sia in campionato che in Coppa Italia, contro la finalista di Coppa Italia.
In passato è già successo nelle edizioni del 1995 (Juventus), 2000 (Lazio), 2006 e 2010 (Inter), 2015 e 2016 (Juventus) e solo nell’ultima edizione ha vinto chi non si era imposto nelle 2 importanti competizioni per club italiane (ossia il Milan, che lo scorso dicembre a Doha interruppe questa sorta di “incantesimo”).

Chiudiamo ricordando che in 8 occasioni la gara che ha assegnato la Supercoppa Italiana ha visto il prolungarsi della partita ai tempi supplementari, per poi avere l’epilogo ai rigori in 5 casi. Nel 72% dei casi, quindi, questo trofeo è stato assegnato al termine dei 90 minuti di gioco, anche se, nelle ultime 14 edizioni, va evidenziato il fatto che in metà dei casi siano stati disputati i supplementari (di cui 4 terminate ai calci di rigore). Se, da una parte, la Lazio in 6 occasioni non ha mai disputato i supplementari, va fatto notare che la Juventus, invece, ha giocato l’over time in ben 5 casi e l’epilogo dal dischetto in 3 occasioni. Nelle due gare terminate ai tempi supplementari i bianconeri hanno ottenuto una sconfitta (contro l’Inter nel 2005) ed una vittoria (nel 2012 contro il Napoli a Pechino). Bilancio negativo per i bianconeri per quello che concerne i calci di rigore: solo in un caso hanno vinto (nel 2003 negli Stati Uniti contro il Milan), mentre hanno perso nelle altre 2 occasioni (sempre a Doha, nel 2014 contro il Napoli e nel 2016 contro il Milan).


Curioso notare come le ultime due gare in cui è stata assegnata la Supercoppa Italiana al termine dei 90 minuti siano state proprio gli ultimi 2 confronti fra Juventus e Lazio nel 2013 e nel 2015, in cui, come detto, si sono imposti sempre i bianconeri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy