Diritti tv: Mediaset pronta ad alzare l’offerta

Diritti tv: Mediaset pronta ad alzare l’offerta

Domani l’assemblea di Lega dovrebbe dire la parola decisiva per i diritti tv del prossimo triennio

di redazione nc.it

Alla vigilia dall’assemblea della Lega Serie A in calendario domani, Mediaset avrebbe sciolto le riserve e si appresterebbe ad alzare l’asticella della propria offerta per acquisire parte dei diritti televisivi 2018-2021 del campionato. Lo riferisce il quotidiano finanziario MF.

La pay tv presieduta da Adriano Galliani, che aveva messo sul piatto nell’offerta presentata lunedì scorso solo 200 milioni per prendere esclusivamente il pacchetto B (le immagini delle partite delle otto migliori squadre tra le quali Juve, Napoli, Inter, Milan e Lazio) a fronte di una base d’asta di 260 milioni, avrebbe sciolto le ultime riserve e sarebbe pronto a staccare un assegno più robusto.

In particolare, secondo quanto riferito da MF, il gruppo di Cologno Monzese sarebbe pronto, all’interno della trattativa privata con la Lega e l’advisor Infront, a portare la propria offerta al livello della soglia minima del bando di gara, appunto 260 milioni. Ma poi il Biscione si fermerebbe. Perché Mediaset Premium non è interessata a fare l’offerta pure per il pacchetto D (i diritti per gli altri 12 club cosiddetti minori tra i quali figura la Roma). Questo scrive calcioefinanza.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy