Diritti tv, TIM si tira fuori dall’asta

L’A.D. Amos Genish “Non faremo offerte per il calcio”

di spes

Telecom non ha intenzione di fare offerte per aggiudicarsi i diritti sul calcio. Lo ha affermato l’a.d. Amos Genish durante la conference call. “Non stiamo pensando di entrare nelle gare per i diritti del calcio è molto costoso. Lo sport sarà aggiunto ai nostri contenuti solo se ci sarà la giusta occasione ma non è nella nostra agenda di essere direttamente nelle gare per i diritti. Potremmo incorporare un’offerta con lo sport in collaborazione con altri gruppi media. Consentirebbe ai nostri clienti di vedere lo sport magari con qualche ritardo”.

Nelle ultime settimane si è parlato anche di una possibile joint venture con Mediaset. “Noi glielo abbiamo sempre proposto, se adesso Tim intende investire davvero in contenuti televisivi sarebbe positivo e possiamo parlarci”, ha dichiarato il cfo di Mediaset Giordani. “Comunque sulla joint venture non sappiamo nulla di più di quanto leggiamo sui giornali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy