Numeri Calcio
I migliori video scelti dal nostro canale

L'ultima UEFA dei blaugrana

I ko casalinghi del Barça in Coppa UEFA: rari, ma sempre per mano dei tedeschi

I ko casalinghi del Barça in Coppa UEFA: rari, ma sempre per mano dei tedeschi

I blaugrana non sono riusciti ad evitare la sconfitta casalinga contro l'Eintracht: l'ultima volta, in Coppa UEFA, era il 1996. In quarant'anni anche Bayer Leverkusen e Colonia hanno vinto al Camp Nou

Lorenzo Topello

I grandi assenti dalle semifinali di Europa League.

Nella pazza serata di ritorno dei quarti, i blaugrana del Barcellona vengono clamorosamente eliminati nel girone dall'Eintracht Francoforte: beffa delle beffe, gli spagnoli escono di scena perdendo di fronte al proprio pubblico. Per rendere l'idea di quanto siano rare le sconfitte casalinghe internazionali del Barcellona, basti dire che, fra Coppa UEFA ed Europa League, i blaugrana non perdevano in casa da 26 anni.

Per trovare l'ultimo ko fra le mura amiche bisogna infatti risalire alla Coppa UEFA1995-96. Erano le semifinali ed il Barcellona cadde 1-2 contro il Bayern nel ritorno, dopo aver impattato in Germania. Una sconfitta dolorosa contro i futuri detentori del trofeo: ancora una volta contro una tedesca.

Già, è curiosissimo notare come, in Coppa UEFA, negli ultimi 40 anni il Barcellona abbia perso in casa solo cinque volte nelle gare ad eliminazione diretta, quattro delle quali contro club tedeschi. Detto della fresca beffa ad opera dell'Eintracht e di quella targata Bayern, hanno fatto festa al Camp Nou anche il Bayer Leverkusen (quarti, 1987-88) ed il Colonia (1980-81): una vera e propria kryptonite teutonica per il Barcellona. L'unica non proveniente dalla Germania ad aver violato il sacro tempio è stato il Dundee, club scozzese che eliminò gli spagnoli ai quarti di Coppa UEFA 1986-87.

 

Pubblicità NumericalcioRanking UEFA

tutte le notizie di