Italia-Svezia – curiosità e statistiche. Azzurri imbattuti al “Meazza” (e non perdono a Milano dal 1925)

Italia-Svezia – curiosità e statistiche. Azzurri imbattuti al “Meazza” (e non perdono a Milano dal 1925)

Numeri, statistiche e curiosità storiche di Italia-Svezia, in programma questa sera al “Meazza” di Milano

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Meazza Stadio MilanoLa Nazionale Italiana incrocerà la Svezia per la 25° volta. Il bilancio vede in netto vantaggio gli azzurri in virtù degli 11 successi, 6 pareggi e 7 sconfitte, con 28 reti realizzate e 25 subite. Trattasi di una sfida ultracentenaria, in quanto la prima volta che le due nazionali si trovarono di fronte fu il primo luglio 1912 a Stoccolma in occasione delle Olimpiadi (in cui gli azzurri si imposero per 1-0).
L’ultimo successo dell’Italia sugli scandinavi risale al 17 giugno 2016 (a Tolosa nella gara valida per i campionati europei, in cui l’Italia si impose 1-0).
Il bilancio delle 13 sfide in gare valide per manifestazioni ufficiali contro la Svezia (che ha partecipato per l’ultima volta ad una fase finale di un mondiale nel 2006 in Germania) è leggermente positivo per gli azzurri, grazie ai 6 successi, 2 pareggi e 5 sconfitte.

Gli azzurri scenderanno ufficialmente in campo per la decima volta nel corso di questo 2017 (in cui l’Italia ha conquistato 6 successi, un pareggio ed 2 sconfitte). Il tecnico Ventura, invece, guiderà per la 16° volta la nazionale italiana. Il suo bilancio da commissario unico azzurro è di 8 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte.
Si tratterà della 57° gara della Nazionale a Milano, dove l’Italia (che vi giocò la prima gara assoluta nel 1910) ha conseguito 37 successi, 17 pareggi e solo 2 sconfitte (l’ultima delle quali risalente a quasi 93 anni fa, ovvero il 18 gennaio 1925 – Italia-Ungheria 1-2).
Va evidenziato, però, come la Nazionale sia completamente imbattuta nelle 43 gare disputate sul terreno di San Siro, dove ha raccolto 31 successi e 12 pareggi. Da evidenziare il fatto che gli azzurri abbiano sempre pareggiato nelle ultime 3 gare disputate al “Meazza” (2 volte contro la Germania ed una con la Croazia), al punto che l’ultimo successo risale al 16 ottobre 2012 (Italia-Danimarca 3-1).
Nel capoluogo lombardo la nazionale italiana ha già incontrato 4 volte la Svezia contro cui ha ottenuto 3 successi (1971, 1973 e 1984) ed un pareggio (nel novembre del 1924).
La gara contro la Svezia rappresenterà per l’Italia la gara numero 109 valevole per le qualificazioni ai campionati del Mondo.
Il bilancio generale è decisamente positivo per gli azzurri, grazie alle 74 vittorie (l’ultima delle quali ottenuta in Albania lo scorso 9 ottobre), 25 pareggi (l’ultimo in ordine cronologico verificatosi il 6 ottobre in casa contro la Macedonia) e solo 9 sconfitte (che rappresentano il 7% sul totale).

Anche il bilancio delle 54 gare giocate dall’Italia in casa, sempre in ottica qualificazione alla fase finale delle coppe del mondo, è ampiamente positivo, grazie ai 46 successi ed 8 pareggi, senza alcuna sconfitta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy