Nazionale – Da 48 anni il trio dei migliori bomber azzurri è invariato. Tutto ebbe inizio a Torino…

Incredibile, ma vero: da quasi mezzo secolo i 3 migliori realizzatori con la maglia della Nazionale non sono mai cambiati!

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar
Nazionale

NazionaleI primi 3 bomber storici della Nazionale italiana sono, nell’ordine, Riva (35 reti), Meazza (33) e Piola (30). Questo trio domina la storia dei goleador in maglia azzurra da tanti anni, forse troppi.
Quanti? Ben 48, ossia dal 20 settembre 1972 quando Riva realizzò il primo dei 3 gol con cui l’Italia, vice campione del Mondo, superò per 3-1 la Jugoslavia in amichevole a Torino.
Grazie a quel gol Riva si portò a 26 reti in Nazionale superando Baloncieri al terzo posto nella graduatoria dei cannonieri azzurri all time. Un anno dopo “Rombo di tuono” superò anche i “mostri sacri” Piola e Meazza e raggiunse il vertice assoluto (cosa accaduta il 29 settembre 1973 a Milano in Italia-Svezia 2-0, quando Riva mise a segno il suo 34° sigillo con la maglia dell’Italia).
Chiudiamo ricordando che gli ultimi bomber italiani ad avere tentato di infrangere questo “epico podio” sono stati Baggio e Del Piero, entrambi fermi a quota 27.
Attualmente il giocatore in attività con più reti in Nazionale è Balotelli, con 14 reti (21° in classifica).

Pubblicità Numericalcio

Nazionale – I migliori marcatori di sempre: domina sempre Riva su Meazza e Piola

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy