Giudice sportivo: sono 15 i giocatori che salteranno le prossime gare per squalifica

Giudice sportivo: sono 15 i giocatori che salteranno le prossime gare per squalifica

Il comunicato del Giudice Sportivo dopo la 30° giornata di Serie A

di redazione nc.it

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A
A) RISULTATI DI GARE
Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:

SERIE A TIM
Gare del 31 marzo 2018 – Undicesima giornata ritorno
Atalanta-Udinese 2-0
Bologna-Roma 1-1
Cagliari-Torino 0-4
Chievo Verona-Sampdoria 2-1
Fiorentina-Crotone 2-0
Genoa-Spal 2013 1-1
Internazionale-Hellas Verona 3-0
Juventus-Milan 3-1
Lazio-Benevento 6-2
Sassuolo-Napoli 1-1

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 2 aprile 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SERIE A TIM
Gare del 31 marzo 2018 – Undicesima giornata ritorno
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:
a) SOCIETA’
Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 30° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco, un fumogeno che costringeva l’Arbitro ad interrompere la gara; sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (cfr C.S.A. del 13
gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA).
***********************
LEGGI ANCHE:
– Ranking UEFA per Nazioni – L’Italia può ancora raggiungere l’Inghilterra
– Serie A, quanti record possibili grazie a Juventus, Napoli e… Benevento!
***********************
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ANDRADE David Nicolas (Hellas Verona): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
CAPUANO Marco (Crotone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
PUGGIONI Christian (Benevento): per avere volontariamente colpito il pallone con le mani fuori dalla propria area di rigore, impedendo ad un avversario di andare a rete.
VICARI Francesco (Spal 2013): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ALBIOL TORTAJADA Raul (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
BERTOLACCI Andrea (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
BIGLIA Lucas Rodrigo (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
COSTA Andrea (Benevento): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).
FARES Mohamed Salim (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
FRELLO FILHO Jorge Luiz (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MANDRAGORA Rolando (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
STOIAN Adrian Marius (Crotone): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).
TAARABT Adel (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
TOMOVIC Nenad (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
TORREIRA DI PASCUA Lucas Sebastian (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

 

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (SESTA SANZIONE)
PALACIO Rodrigo (Bologna): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

AMMONIZIONE
SESTA SANZIONE
BERARDI Domenico (Sassuolo)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
OTTAVA SANZIONE
BUCHEL Marcel (Hellas Verona)
PEZZELLA German Alejo (Fiorentina)
PULGAR FARFAN Erick Antonio (Bologna)
VERETOUT Jordan Marcel G (Fiorentina)

SETTIMA SANZIONE
GAGLIARDINI Roberto (Internazionale)

SESTA SANZIONE
DE ROSSI Daniele (Roma)
EL MOUTTAQUI BENATIA Benatia Medhi (Juventus)
PELUSO Federico (Sassuolo)
SOUZA ORESTES Romulo (Hellas Verona)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
ANSALDI Cristian Daniel (Torino)
COSTA Filippo (Spal 2013)
RICCI Federico (Crotone)
RIGONI Luca (Genoa)
TERZA SANZIONE
BANI Mattia (Chievo Verona)
CASSATA Francesco (Sassuolo)
DE PAOLI Fabio (Chievo Verona)
GOLDANIGA Edoardo (Sassuolo)
MONTOLIVO Riccardo (Milan)
RODRIGUEZ ARAYA Ricardo Ivan (Milan)

SECONDA SANZIONE
GUIMARES CORDEIRO Sandro Raniere (Benevento)
LAZOVIC Darko (Genoa)
NUYTINCK Bram Johan A (Udinese)
REGINI Vasco (Sampdoria)

PRIMA SANZIONE
CRISTOFORO Sebastian (Fiorentina)
OLIVERA DE ANDREA Maximiliano (Fiorentina)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE
SESTA SANZIONE
RAGUSA Antonino (Sassuolo)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
LETIZIA Gaetano (Benevento)

TERZA SANZIONE
DE PAUL Rodrigo Javier (Udinese)
LAZZARI Manuel (Spal 2013)
PETAGNA Andrea (Atalanta)

SECONDA SANZIONE
BRIGNOLI Alberto (Benevento)
PRIMA SANZIONE
SANTURRO Antonio (Bologna)
c) ALLENATORI
AMMONIZIONE
FANCHINI Maurizio (Sassuolo): per avere, al 43° del primo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato una decisione arbitrale.
SCALABRELLI Cristiano (Spal 2013): per avere, al 36° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
TAFANI Fabrizio (Sassuolo): per avere, al 43° del primo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato una decisione arbitrale.

d) DIRIGENTI
AMMONIZIONE
DE MATTEIS Giovanni Paolo (Napoli): per avere, al 32° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica, contestato l’operato arbitrale.
FUSANI Massimiliano (Sassuolo): per avere, al 43° del primo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato una decisione arbitrale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy