Torna l’Instant Ranking: i nostri pronostici. Pareggio nei big match, milanesi favorite

Torna l’Instant Ranking: i nostri pronostici. Pareggio nei big match, milanesi favorite

Dopo la pausa di gennaio riproponiamo la nostra speciale classifica per capire il momento di forma delle squadre unito alla difficoltà degli incontri giocati nell’ultimo mese.

di spes

I CRITERI

La Fifa e l’Uefa hanno il loro Ranking istituzionale che da molti anni mette in fila rispettivamente le Nazionali di tutto il Mondo e le squadra di club europee. La nostra redazione vi vuole proporre invece una classifica inerente alla Serie A non limitandosi ai punti acquisiti, ma guardando invece alla difficoltà del match (in casa o in trasferta) e all’avversaria incontrata. In sintesi estrema, battere una squadra di prima fascia in trasferta porta alla classifica un numero maggiore di punti di quanto non porti la vittoria casalinga contro una squadra inferiore. E il punteggio deriva solo dalle ultime quattro gare giocate scartando via via quelle precedenti. Questo per dare all’Instant Ranking anche una dimensione temporale.

Si parte da questi punteggi di base

vittoria esterna 3
 vittoria interna  2,5
 pareggio esterno 1,5
pareggio interno  1
sconfitta esterna  0,5
 sconfitta interna  0

Le squadre vengono divise in 5 fasce ognuna composta da quattro posizioni (1-4, 5-8, 9-12, 13-16, 17-20). La posizione ci serve per parametrare la difficoltà del match e assegnare dei coefficienti moltiplicatori. Ogni risultato ottenuto con una squadra della stessa fascia di classifica mantiene i punti esposti nella tabella qui sopra. Se invece le squadre non appartengono alla stessa fascia aggiungiamo o sottraiamo il 10% del punteggio per ogni fascia di differenza.

ESEMPI: se una squadra della prima fascia (posizioni 1-4) vince in trasferta con una squadra di terza fascia avrà come risultante 3 -20% ovvero 2,40 punti. Oppure su una squadra di terza fascia vince in casa con una di seconda il punteggio sarà il seguente 2,5 +10% ovvero 2,75. Il massimo del punteggio lo potrà raccogliere la squadra di quinta fascia (16-20 posizione) che andrà a vincere in casa di una di prima fascia. In questo caso ai 3 punti della vittoria esterna verrà aggiunto il 40% ovvero avrà ben 4,20 punti. Infine la sconfitta casalinga con squadra pari o inferiore porta 0 punti in classifica, mentre la stessa sconfitta con una squadra superiore dà un aumento di 0,10 per ogni fascia fino ad arrivare quindi a 0,40 punti.

Il punteggio in classifica dopo ogni giornata è dato dalla media matematica delle ultime quattro partite giocate. Tutti questi calcoli, che sono più complicati a dirsi che a farsi, mettono in evidenza le squadre che nell’ultimo mese hanno raccolto più punti contro le squadre più forti. Non avremo sempre in testa la solita Juventus, ma di volta in volta chi avrà fatto bene contro le squadre più in forma del momento. Adesso però è il momento di dare una sguardo all’Instant Ranking dopo la sedicesima giornata CLICCA QUI

Pubblicità Numericalcio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy