L’Inter lancia un bond da 300 milioni per rifinanziare il debito

L’Inter lancia un bond da 300 milioni per rifinanziare il debito

Si tratta di un prestito obbligazionario garantito del valore di 300 milioni di euro con scadenza 2022.

di spes
logo-internazionale

Inter Media and Communication, società del gruppo FC Internazionale Milano, che gestisce i settori media, broadcast e delle sponsorizzazioni dell’Inter, e alla quale fa capo il debito da 208 milioni del gruppo Inter verso Goldman Sachs, ha annunciato oggi l’offerta di un prestito obbligazionario garantito del valore di 300 milioni di euro con scadenza 2022.

I proventi netti dell’offerta delle Obbligazioni, si legge in un comunicato del club nerazzurro, saranno utilizzati per le seguenti finalità:

  • Rimborsare l’indebitamento finanziario dell’Inter;
  • Rimborsare una linea di credito di capitale circolante a breve termine dell’Inter;
  • Per i bisogni aziendali generali dell’Inter;
  • Per pagare gli oneri e le spese riguardanti l’offerta delle Obbligazioni.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy