Serie A – La coda della classifica ha messo il turbo!

Serie A – La coda della classifica ha messo il turbo!

L’analisi statistica della zona retrocessione del campionato di Serie A dopo le prime 18 giornate

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Occupare la terz’ultima posizione in classifica con 14 punti dopo le prime 18 giornate (come attualmente sta facendo il Brescia) in un campionato di Serie A a 20 squadre con 3 punti a vittoria è un fatto abbastanza normale. Un pò meno lo sono i 14 punti del Genoa penultimo in graduatoria, visto che la media della 19° in classifica dopo 18 turni è di 12,6 punti.
Il dato ancor più in controtendenza è rappresentato dai punti della squadra in fondo alla graduatoria. La SPAL, infatti, si trova all’ultimo posto con 12 punti, quota decisamente elevata e superiore alla media per una compagine che occupa la 20° posizione. Rispetto allo scorso anno, ad esempio, i punti in più rispetto a chi occupava l’ultimo posto dopo 18 turni sono 4, rispetto all’anno prima, addirittura, 11!
Anche la somma delle ultime 3 squadre in graduatoria dopo 18 giornate, che mediamente segna 37 punti e attualmente è 40 punti, è una quota abbastanza elevata, raggiunta, per l’ultima volta, nel campionato 2013-14.
La “coda” del campionato sta viaggiando, quindi, globalmente, oltre i punteggi medi delle ultime squadre in graduatoria dopo primi 18 turni , come dimostra la tabella sottostante:

Punti medi
dopo
18 
turni
Punti
attuali
18° 14,4 14
19° 12,6 14
20° 10,0 12

Maglie ritirate in Italia**********************
LEGGI ANCHE:
Numeri e curiosità sulla Serie A
– Tutte le classifiche del RANKING UEFA e RANKING FIFA 

– TUTTITALENTI.COM – Le schede dei giovani talenti
**********************
Pubblicità Numericalcio

“Ranking Serie A” – Domina la Juve. L’Atalanta, dopo aver superato Milan e Fiorentina, “punta” la Lazio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy