Serie A – Ultime dai campi: Inter, è l’ora di Godin. Roma: Smalling e Mkhitaryan dal 1′. Fiorentina: Boateng e Ribery

Serie A – Ultime dai campi: Inter, è l’ora di Godin. Roma: Smalling e Mkhitaryan dal 1′. Fiorentina: Boateng e Ribery

Domani torna la Serie A: nell’Inter Sanchez con Lukaku e le tre torri in difesa. Juve: più Rabiot di Matuidi in mediana. Napoli, che turnover

di redazione nc.it

Torna il campionato e fino al 6 ottobre (prossima sosta per le nazionali) le squadre impegnate nelle Coppe giocheranno ogni tre giorni. Domani si riprende con il botto. In campo le tre favorite per lo scudetto. Turno infrasettimanale il 24-25-26 settembre.
Di seguito l’analisi di Gazzetta.it per ogni gara in programma

LEGGI ANCHE: Udinese “bestia (bianco)nera” per l’Inter. Il Torino prova a “bissare” l’inizio dell’ultimo tricolore. Numeri e curiosità del 3° turno

FIORENTINA-JUVENTUS
Sabato ore 15

Fiorentina –I dubbi di Montella sembrano riguardare l’attacco. Con l’intoccabile Chiesa dovrebbero giocare Boateng e Ribery, favoriti rispettivamente su Vlahovic e Sottil. Il francese ha sfruttato la sosta per migliorare la condizione e pur non avendo ancora i 90′ nelle gambe potrebbe debuttare dal 1′. In difesa Dalbert e Caceres in lotta per una maglia sul lato sinistro.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALLA FIORENTINA

Juventus – Problemi di abbondanza per Sarri, atteso al debutto in panchina dopo la polmonite. Ramsey va verso la prima convocazione. Ballottaggio Rabiot-Matuidi (favorito il primo) a centrocampo, Danilo a destra al posto dell’infortunato De Sciglio. In attacco il tridente visto nelle prime due giornate: ancora esclusi Dybala e Bernardeschi.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALLA JUVENTUS

Maglie ritirate in Italia

NAPOLI-SAMPDORIA
Sabato ore 18

Napoli – Insigne e Milik potrebbero non essere rischiati. I due stanno superando i rispettivi problemi muscolari, ma solo il primo si è allenato in gruppo. A parte pure Tonelli, oltre all’attaccante polacco. Ancelotti pensa anche alla Champions: chance per Maksimovic, Elmas e Younes. Riposerebbero Manolas, Allan e Lozano.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL NAPOLI

Sampdoria – Di Francesco cambia tanto dopo le due sconfitte in avvio. Ecco la difesa a tre, con Depaoli, Colley e Augello (favorito su Murru). Sulle fasce Linetty e Jankto, Thorsby in mediana con Ekdal. Davanti Caprari alle spalle di Rigoni e Quagliarella.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALLA SAMPDORIA

Pubblicità Numericalcio

INTER-UDINESE
Sabato ore 20.45

Inter – Ci si aspetta il debutto dal 1′ di Diego Godin e il conseguente varo della GDS, il trio difensivo con De Vrij e Skriniar. Previsto il debutto di Sanchez, in coppia con Lukaku. A centrocampo Conte potrebbe lanciare per la prima volta il trio Barella-Brozovic-Sensi, con Candreva e Asamoah sulle fasce.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALL’INTER

Udinese – Tudor ha ritrovato gli ultimi nazionali e potrebbe insistere con De Paul alle spalle di Lasagna, tenendosi Okaka, Nestorovski e Teodorczyk come arma da giocare a gara in corso. Anche Pussetto dovrebbe partire dalla panchina. Sema confermato dal 1′ a sinistra.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALL’UDINESE

**********************
LEGGI ANCHE:
Numeri e curiosità sulla Serie A
– Tutte le classifiche del RANKING UEFA e RANKING FIFA 

– TUTTITALENTI.COM – Le schede dei giovani talenti
**********************


GENOA-ATALANTA
— Domenica ore 12.30

Genoa –
Torna a disposizione Saponara, ma difficilmente Andreazzoli cambierà l’assetto che ha fruttato 4 punti tra Roma e Fiorentina. Confermati dunque gli 11 visti sinora.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL GENOA

Atalanta – Si è fermato Toloi (risentimento ai flessori di una coscia, può recuperare giusto per la panchina) e Palomino oggi è uscito prima dall’allenamento per un piccolo problema: se l’argentino non sarà al 100%, dentro Kjaer oltre a Djimsiti. Gasp farà turnover in chiave Champions? Pasalic e Malinovskyi sperano di sì. Castagne, reduce dall’operazione al ginocchio sinistro, è sulla via del pieno recupero, ma difficilmente prenderà parte alla trasferta in Liguria.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALL’ATALANTA


BRESCIA-BOLOGNA
— Domenica ore 15

Brescia
 –
Torregrossa è out per circa un mese, in attacco dovrebbe così rivedersi la coppia della prima giornata, Donnarumma-Ayé. Romulo agirà da trequartista, con Dessena più di Spalek a comporre il terzetto in mediana con Bisoli e Tonali. In difesa ancora indisponibile Magnani: Cistana-Chancellor muro centrale, con Sabelli e Mateju sulla fasce. Martella è fermo ai box.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL BRESCIA

Bologna – Krejci, Skov Olsen, Corbo e Skorupski sono tornati dagli impegni in nazionale. Soliti dubbi in attacco: davanti a Orsolini, Soriano e Sansone, dovrebbe toccare a Palacio e non a Destro. Danilo (ieri per lui soltanto terapie) non recupera, c’è Bani in coppia con Denswil al centro della difesa.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL BOLOGNA

 

Pubblicità Numericalcio
PARMA-CAGLIARI
— Domenica ore 15

Parma
 –
I dubbi sono a centrocampo: Grassi non è al massimo, probabile un terzetto composto da Kucka (o Kulusevski), Hernani e Barillà. Quasi certo il debutto di Darmian. Kulusevski potrebbe lasciare il posto a Karamoh nel tridente con Inglese e Gervinho in attacco.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL PARMA

Cagliari – Tegola per Maran, che dopo Cragno e Pavoletti perde anche Nainggolan, che si è fermato per un problema al polpaccio: minimo due settimane di stop, martedì accertamenti clinici. Probabile Castro alle spalle della coppia Joao Pedro-Simeone, con Rog, Nandez, Cigarini e Ionita che si giocano tre maglie in mediana. In difesa esclusione a sorpresa per Ceppitelli, con Pisacane in coppia con Klavan e Pinna-Pellegrini sulle fasce.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL CAGLIARI

Maglie ritirate in Italia
SPAL-LAZIO
— Domenica ore 15

SPAL –
Padroni di casa a caccia dei primi punti e con Petagna ci sarà ancora Di Francesco davanti. D’Alessandro e Reca gli esterni nel 3-5-2 di Semplici. Tra i pali recuperato Berisha.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALLA SPAL

Lazio – Luiz Felipe è tornato acciaccato dagli impegni col Brasile U23, difficile che recuperi per Ferrara. Al suo posto, Vavro favorito su Bastos. Immobile scalpita dopo essere tornato al gol in Nazionale. Al suo fianco ancora Correa, anche se occhio alla sorpresa Caicedo.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALLA LAZIO

 


ROMA-SASSUOLO
— Domenica ore 18

Roma –
Con Perotti e Under lungodegenti, potrebbe toccare subito a Mkhitaryan largo a sinistra, con Zaniolo e Pellegrini alla spalle di Dzeko. Al centro dietro ci sono Smalling e Fazio, con Mancini in panchina. Zappacosta è out, in mediana prima dal 1′ per Veretout.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE ALLA ROMA

Sassuolo – Tentazione Defrel per De Zerbi, che però dovrebbe partire con Berardi, Caputo e Boga, lasciando Traorè in panchina. Rogerio è out per un mese e mezzo, a sinistra c’è Peluso. In mediana Duncan-Obiang-Locatelli, mentre in difesa Muldur è in vantaggio su Toljan.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL SASSUOLO


VERONA-MILAN
— Domenica ore 20.45

Verona –
Juric getterà subito nella mischia Stepinski, arretrando Tutino nel due di trequartisti completato da Zaccagni. A centrocampo Amrabat potrebbe sopravanzare Henderson, mentre in difesa più Bocchetti di Gunter.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL VERONA

Milan – Solo ieri Rebic ha lavorato a Milanello, peraltro a parte. Molto difficile quindi che a Verona giochi dall’inizio. Dovrebbe toccare ancora a Castillejo, con Piatek e Suso. Ballottaggio Paqueta-Calhanoglu: il turco è favorito. Hernandez verso la prima convocazione, ma a sinistra ci sarà ancora Rodriguez.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL MILAN

 


TORINO-LECCE
— Lunedì ore 20.45

Torino
 –
Rientrati gli azzurri e Lyanco, oltre a Iago, che però verrà testato in Primavera prima di essere convocato. Ci sarà invece Verdi, ma in panchina: davanti riecco la coppia Zaza-Belotti, mentre nella mediana a cinque è ballottaggio tra Meité (favorito) e Berenguer.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL TORINO

Lecce – Liverani non vuole sbilanciarsi e pensa a Lapadula e Falco supportati da Mancosu. Babacar inizierebbe così in panchina. In difesa indisponibile Dell’Orco.
-> CLICCA PER LEGGERE LE NOTIZIE RELATIVE AL LECCE

 

“Ranking Serie A” – Domina ancora la Juve. L’Atalanta aggancia la Fiorentina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy