Sono tante ed importanti le nuove regole che entreranno in vigore nel prossimo campionato

La 133ª assemblea dell’Ifab, l’organismo che codifica le regole del calcio, ha stabilito una nuova serie di regole che verranno adottate a partire da questa stagione

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Il fallo di mano

“IL FALLO DI MANO”

 

I criteri per l’assegnazione del “fallo di mano” cambieranno, saranno tre, infatti, i parametri per valutare il fallo di mano: distanza, movimento e posizione del braccio. Se quest’ultimo sarà troppo staccato dal resto del corpo, allora verrà assegnata la punizione oppure il penalty se l’infrazione avviene in area di rigore.
In questo modo si cercherà di rendere più uniforme e coerente il giudizio in merito alle irregolarità di gioco, riducendo al massimo i margini di discrezionalità (e di errore) degli arbitri.
Volontario o involontario, non farà più differenze. Il principio di base che determina tale regola è il fatto che nel gioco del calcio non sia ammesso toccare il pallone con la mano. Né per interrompere un’azione avversaria, né tanto meno per segnare. Anche se l’intervento dovesse essere totalmente fortuito verrà comunque considerato falloso. Con la possibilità di estrarre il cartellino in caso di gesto antisportivo.


Anche il gol segnato su un tocco involontario con la mano o il braccio verrà sempre annullato, tranne i casi di autorete

CLICCA PER LEGGERE LA SCHEDA SUCCESSIVA

Pubblicità Numericalcio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy