Giudice Sportivo – Sanzionata la Fiorentina per cori razzisti. Squalificati 12 giocatori

Giudice Sportivo – Sanzionata la Fiorentina per cori razzisti. Squalificati 12 giocatori

Il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo

di redazione nc.it

COMUNICATO UFFICIALE N. 223 DEL 30 aprile 2018
LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A

A) RISULTATI DI GARE
Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:
SERIE A TIM
Gare del 28-29 aprile 2018 – Sedicesima giornata ritorno
Atalanta-Genoa 3-1
Benevento-Udinese 3-3
Bologna-Milan 1-2
Crotone-Sassuolo 4-1
Fiorentina-Napoli 3-0
Hellas Verona-Spal 2013 1-3
Internazionale-Juventus 2-3
Roma-Chievo Verona 4-1
Sampdoria-Cagliari 4-1
Torino-Lazio 0-1
********************************
LEGGI ANCHE:
– Serie A, quanti record possibili grazie a Juventus e… Benevento!
– Ranking FIFA – Italia, che tonfo! La sconfitta con l’Argentina costa cara
– Ranking UEFA per Nazioni – L’Inghilterra allunga sull’Italia
– Da Baresi ad Astori, l’elenco completo dei numeri ritirati in Italia
– L’Inter è la squadra con più spettatori in Serie A
– Ranking UEFA per club – Il Liverpool insidia la Roma
********************************

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 30 aprile 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:
SERIE A TIM
Gare del 28-29 aprile 2018 – Sedicesima giornata ritorno
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:
COMUNICATO UFFICIALE N. 223 DEL 30 aprile 2018
Gara Soc. INTERNAZIONALE – Soc. JUVENTUS
Il Giudice sportivo,
letta la relazione dei collaboratori della Procura federale nella quale, tra l’altro, si riferisce che parte dei sostenitori della società Internazionale, assiepati nel settore “Curva Verde” 1°, 2° e 3° anello, si rendevano responsabili, al 10° del secondo tempo, di cori espressione di discriminazione razziale, durati alcuni secondi, nei confronti del calciatori della Juventus Matuidi Blaise;
considerato che i cori venivano percepiti da tutti e tre i collaboratori della Procura, posizionati anche in parti dell’impianto distanti dal Settore sopradetto;
considerato, tuttavia, che ai fini della valutazione della concreta dimensione dei cori, e quindi della loro effettiva punibilità, è necessario acquisire il dato, anche approssimativo, degli occupanti dei settori coinvolti, nonché, con l’occasione, ricevere conferma che i cori discriminatori sono stati percepiti come provenienti, in maniera omogenea, da tutti e tre i settori della “Curva Verde” indicati nel rapporto;
P.Q.M.
riservata ogni decisione in merito, anche in ordine alla sospensione dell’esecuzione della sanzione inflitta in occasione della gara Internazionale-Napoli del 30 aprile 2017 (CU LNPA n.197 del 2 maggio 2017), per mancata decorrenza dell’annuale “periodo di prova”, dà mandato alla Procura federale di acquisire i dati e gli elementi sopra indicati.


a) SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della sedicesima giornata ritorno sostenitori delle Società Atalanta, Bologna, Hellas Verona, Internazionale, Napoli, Sampdoria e Torino hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. FIORENTINA per avere suoi sostenitori intonato ripetutamente, durante la gara, cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
CIGARINI Luca (Cagliari): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; per avere, al 32° del secondo tempo, a seguito del provvedimento di espulsione, proferito un’espressione blasfema.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CATALDI Danilo (Benevento): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
KOULIBALY Kalidou (Napoli): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
NUNES JESUS Juan Guilherme (Roma): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
VECINO FALERO Matias (Internazionale): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BRIGNOLA Enrico (Benevento): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CALDARA Mattia (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CASTAN DA SILVA Leandro (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
D’AMBROSIO Danilo (Internazionale): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).
LAURINI Vincent Alain (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MORETTI Emiliano (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PJANIC Miralem (Juventus): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
SETTIMA SANZIONE
MILINKOVIC SAVIC Sergej (Lazio)
SESTA SANZIONE
NAINGGOLAN Radja (Roma)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.500,00 (QUARTA SANZIONE)
INSIGNE Lorenzo (Napoli): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Quarta sanzione).
TERZA SANZIONE
CALLEJON BUENO Jose Maria (Napoli)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
UNDICESIMA SANZIONE
BASELLI Daniele (Torino)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)
VICARI Francesco (Spal 2013)
OTTAVA SANZIONE
MANDRAGORA Rolando (Crotone)
MASINA Adam (Bologna)
SETTIMA SANZIONE
AJETI Arlind (Crotone)
ALBIOL TORTAJADA Raul (Napoli)
BADELJ Milan (Fiorentina)
HETEMAJ Perparim (Chievo Verona)
LOBO SILVA Alex Sandro (Juventus)
ROSSETTINI Luca (Genoa)
SILVA DUARTE Mario Rui (Napoli)
SESTA SANZIONE
CARACCIOLO Antonio (Hellas Verona)
LINETTY Karol (Sampdoria)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
BEHRAMI Valon (Udinese)
CUADRADO BELLO Juan Guillermo (Juventus)
FARIAS DA SILVA Diego (Cagliari)
FREULER Remo (Atalanta)
GUIMARAES BILHER Everton Luiz (Spal 2013)
LOCATELLI Manuel (Milan)
MANDZUKIC Mario (Juventus)
VENUTI Lorenzo (Benevento)
TERZA SANZIONE
BIRSA Valter (Chievo Verona)
CASTAGNE Timothy (Atalanta)
IONITA Artur (Cagliari)
KOLAROV Aleksandar (Roma)
MARUSIC Adam (Lazio)
SECONDA SANZIONE
BALIC Andrija (Udinese)
BARZAGLI Andrea (Juventus)
EYSSERIC Valentin (Fiorentina)
LEMOS MERLADETT Paolo Mauricio (Sassuolo)
TROTTA Marcello (Crotone)
PRIMA SANZIONE
MILIK Arkadiusz (Napoli)
PISACANE Fabio (Cagliari)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE
SETTIMA SANZIONE
BROZOVIC Marcelo (Internazionale)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 2.000,00 (QUARTA SANZIONE)
LEE Seungwod (Hellas Verona): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Quarta sanzione).
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
CIONEK THIAGO Rangel (Spal 2013)
PADOIN Simone (Cagliari)
TERZA SANZIONE
PEZZELLA Giuseppe (Udinese)
PRIMA SANZIONE
STRAKOSHA Thomas (Lazio)
c) ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
MARANER Christian (Chievo Verona): per avere, al 25 del primo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio e minaccioso nei confronti dei componenti la panchina avversaria.
AMMONIZIONE
ALLEGRI Massimiliano (Juventus): per essere entrato indebitamente sul terreno di giuoco, al 44° del secondo tempo, dopo la segnatura di una rete da parte della propria squadra.
d) DIRIGENTI
AMMONIZIONE
BIGON Riccardo (Bologna): per avere, al 22° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy