Giudice Sportivo – Il VAR costa molto caro a Gasperini (squalificato e sanzionato). Squalificati 9 giocatori

Giudice Sportivo – Il VAR costa molto caro a Gasperini (squalificato e sanzionato). Squalificati 9 giocatori

Il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo

di redazione nc.it

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A
COMUNICATO UFFICIALE N. 232 DELL’8 maggio 2018
A) RISULTATI DI GARE
Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:
SERIE A TIM
Gare del 5-6 maggio 2018 – Diciassettesima giornata ritorno
Cagliari-Roma 0-1
Chievo Verona-Crotone 2-1
Genoa-Fiorentina 2-3
Juventus-Bologna 3-1
Lazio-Atalanta 1-1
Milan-Hellas Verona 4-1
Napoli-Torino 2-2
Sassuolo-Sampdoria 1-0
Spal 2013-Benevento 2-0
Udinese-Internazionale 0-4


B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione dell’8 maggio 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:
SERIE A TIM
Gare del 5-6 maggio 2018 – Diciassettesima giornata ritorno
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:
a) SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciassettesima giornata ritorno sostenitori delle Società Cagliari, Chievo Verona, Crotone e Napoli hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. GENOA per avere suoi sostenitori, al termine della gara, lanciato sul terreno di giuoco, all’indirizzo della terna arbitrale nonché dei tesserati della squadra avversaria oggetti di varia natura; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, intonato ripetutamente cori gravemente offensivi nei confronti dell’allenatore in seconda della squadra avversaria.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. NAPOLI per avere suoi sostenitori, al 44° del secondo tempo, lanciato un bengala nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
ZUKANOVIC Ervin (Genoa): per avere, al 38° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina ed entrando indebitamente sul terreno di giuoco, rivolto al Direttore di gara un’espressione gravemente irriguardosa.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
FOFANA Seko Mohamed (Udinese): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
PANDEV Goran (Genoa): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BANI Mattia (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CUADRADO BELLO Juan Guillermo (Juventus): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PELUSO Federico (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
RADOVANOVIC Ivan (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
RAMOS MARCHI Luiz Filipe (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
VICARI Francesco (Spal 2013): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
OTTAVA SANZIONE
MILINKOVIC SAVIC Sergej (Lazio)
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (SESTA SANZIONE)
CEPPITELLI Luca (Cagliari): sanzione aggravata perché capitano della squadra.
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
BORINI Fabio (Milan)
IONITA Artur (Cagliari)
TERZA SANZIONE
FARAONI Marco Davide (Crotone)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
DODICESIMA SANZIONE
BASELLI Daniele (Torino)
UNDICESIMA SANZIONE
BARELLA Nicolo (Cagliari)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)
PALACIO Rodrigo (Bologna)
OTTAVA SANZIONE
BADELJ Milan (Fiorentina)
HETEMAJ Perparim (Chievo Verona)
LARANGEIRA Danilo (Udinese)
POLI Andrea (Bologna)
RAMIREZ PEREYRA Gaston Exequiel (Sampdoria)
SILVA DUARTE Mario Rui (Napoli)
SETTIMA SANZIONE
CHIESA Federico (Fiorentina)
SPOLLI Nicolas (Genoa)
SESTA SANZIONE
BERTOLACCI Andrea (Genoa)
BIRAGHI Cristiano (Fiorentina)
BURDISSO Nicolas Andres (Torino)
MATTIELLO Federico (Spal 2013)
TOLOI Rafael (Atalanta)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
CRISETIG Lorenzo (Bologna)
GUIMARES CORDEIRO Sandro Raniere (Benevento)
MASIELLO Andrea (Atalanta)
TERZA SANZIONE
NKOULOU NDOUBENA Nicolas Julio (Torino)
RUGANI Daniele (Juventus)
SAPONARA Riccardo (Fiorentina)
SECONDA SANZIONE
BELOTTI Andrea (Torino)
BOIALVO GASPAR Bruno Miguel (Fiorentina)
LYKOGIANNIS Charalampos (Cagliari)
MURGIA Alessandro (Lazio)
RIGONI Nicola (Chievo Verona)
PRIMA SANZIONE
SANTOS DA SILVA Gerson (Roma)
SPARANDEO Luca (Benevento)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
SORRENTINO Stefano (Chievo Verona)
PRIMA SANZIONE
DABO Bryan Boulaye (Fiorentina)
c) ALLENATORI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 10.000,00
GASPERINI Gian Piero (Atalanta): per avere, al termine della gara, nel recinto di giuoco, rivolto ad un Assistente espressioni gravemente offensive nei confronti del VAR; recidivo.
AMMONIZIONE
AGOSTINI Alessandro (Cagliari): per avere, al 29° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.
FINI Michele (Cagliari): per avere, al 29° del secondo tempo, alzandosi dalla contestato una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.
********************************
LEGGI ANCHE:
– Serie A – Differenze 36° giornata: Inter al top. Male il Cagliari
– Ranking UEFA per Nazioni – L’Italia si mantiene in scia dell’Inghilterra
– Serie A – Per salvarsi “matematicamente” servono ancora 40 punti (ma, alla fine, potrebbero bastarne 36)
– Serie A, quanti record possibili grazie a Juventus e… Benevento!
– Ranking FIFA – Italia, che tonfo! La sconfitta con l’Argentina costa cara
– Da Baresi ad Astori, l’elenco completo dei numeri ritirati in Italia
– L’Inter è la squadra con più spettatori in Serie A
– Ranking UEFA per club – Liverpool a ridosso della Roma
– Primavera 1 – Vola l’Atalanta. La classifica aggiornata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy