Numeri Calcio
I migliori video scelti dal nostro canale

champions league

Dai una scoppola all’Inter e retrocedi: la curiosa statistica di due tedesche

Dai una scoppola all’Inter e retrocedi: la curiosa statistica di due tedesche

Esattamente dieci anni dopo aver rifilato una goleada ai nerazzurri in Champions, due squadre di Bundes sono retrocesse: "batti l'Inter e poi muori"

Lorenzo Topello

E' decisamente migliorato, il trend europeo dell'Inter. In questa stagione i nerazzurri sono finalmente riusciti ad interrompere l'astinenza da ottavi di finale di Champions che durava da dieci anni.

Il feeling dei milanesi con la massima competizione europea si era incrinato alcuni anni fa, a causa di sconfitte infauste che ancora oggi tornano a galla nella memoria dei tifosi. La curiosità relativa ai ko europei dell'Inter, però, è un'altra: i nerazzurri non hanno mai perso con tre gol di scarto in Champions negli ultimi dieci anni, ma è accaduto addirittura due volte nell'edizione 2010-11.

Nella stagione post-Triplete, infatti, l'Inter fu sconfitta 3-0 dal Werder Brema nell'ultima giornata della fase a gironi. La squadra di Leonardo passò ugualmente il turno, eliminando poi agli ottavi il Bayern Monaco. Ma ai quarti subì l'umiliazione dello storico 2-5 in casa contro il modesto Schalke 04, venendo così estromessa dalla competizione.

Due autentiche scoppole che hanno segnato forse uno dei momenti più bassi in Europa per l'Inter, ma anche il vero e proprio canto del cigno delle sue carnefici. Il Werder infatti non ha più giocato una gara nelle coppe europee. Lo Schalke non è mai più riuscito a raggiungere i quarti della massima competizione continentale.

Non solo: entrambe le formazioni tedesche sono addirittura retrocesse in Serie B! E' accaduto nel maggio scorso, a dieci anni esatti di distanza dall'ultima stagione di gloria in Champions.

Pubblicità NumericalcioRanking UEFA

tutte le notizie di