Numeri Calcio
I migliori video scelti dal nostro canale

BUNDESLIGA 2

Il gran ballo della Serie B tedesca: anche a metà classifica si sogna la promozione

Il gran ballo della Serie B tedesca: anche a metà classifica si sogna la promozione

Clamorosi risultati nel secondo livello del calcio tedesco. Diverse squadre racchiuse in una manciata di punti e una coppia in testa

Lorenzo Topello

Dieci squadre in 10 punti. Un campionato ricco di piazze importanti e nobili decadute, dove ogni domenica il campo ribalta i pronostici.

La Bundesliga 2, il secondo livello del calcio tedesco, è uno dei campionati più equilibrati d'Europa. Il distacco fra la coppia di testa San Pauli-Werder Brema e la decima in classifica, il Kiel, è di appena 10 punti. Una quota minima che autorizza tutti a sognare. L'equilibrio tedesco è anche alla base delle promozioni e retrocessioni nella massima serie: c'è grande ricambio ogni anno, come testimonia la presenza di colossi come Schalke e al Werder Brema, retrocesse malamente dalla Bundes lo scorso anno, oppure di piazze di grande tradizione come Amburgo, Norimberga e Rostock.

I 41 punti con cui il San Pauli (la seconda squadra di Amburgo) e il Werder Brema sono prime in classifica rappresentano una delle quote vetta più basse d'Europa. La media punti delle prime è infatti di appena 1,86 a gara. Ogni anno le gerarchie della Bundesliga 2 si ribaltano puntualmente: il St. Pauli, candidato al titolo, nella passata stagione è arrivato addirittura decimo.

E le big? Quasi pronte a spiccare il volo. Lo Schalke, annunciato come il grande favorito, è quarto a 37, a -3 dall'Amburgo, ancora in fase di ricostruzione dopo la storica retrocessione di tre anni e mezzo fa. Il Norimberga è settimo, a -8 dalla vetta. Un'altra storica formazione del calcio tedesco, l'Hannover, è addirittura tredicesima, con soli 25 punti. Ma la classifica è corta, cortissima. E tutti sono ancora legittimati a sognare.

Pubblicità NumericalcioRanking UEFA

tutte le notizie di