Serie A – Per salvarsi “matematicamente” servono ancora 40 punti (ma, alla fine, potrebbero bastarne 36)

Serie A – Per salvarsi “matematicamente” servono ancora 40 punti (ma, alla fine, potrebbero bastarne 36)

Bologna-Chievo può condizionare pesantemente la lotta salvezza

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Negli ultimi campionati di Serie A sono serviti, relativamente, pochi punti per salvarsi. Lo scorso anno con 33 punti era garantita la permanenza nella massima serie, l’anno precedente furono utili 39 punti, nel 2014-15 “bastarono” 35 punti, mentre, l’anno precedente, con 33 punti si evitava, nuovamente, la retrocessione.
A 2 giornate dal termine l’attuale quota salvezza di questo campionato, cioé quella che eviterebbe la retrocessione aritmetica, è fissata ancora a 40 punti.
Il Benevento ed il Verona, come sappiamo, sono già retrocesse matematicamente.
A condizionare, pesantemente, la volata verso la salvezza contribuiranno alcuni scontri diretti in programma nei questi ultimi turni, primo fra tutti, ad esempio, Bologna-Chievo, in programma la prossima settimana. Nel caso in cui la squadra rossoblù dovesse cogliere un successo al “Dall’Ara” la quota matematica per la salvezza scenderebbe a 38 punti. Una vittoria del Chievo, invece, potrebbe rimettere in “gioco” diverse squadre, come Cagliari, Udinese, Crotone, SPAL e Bologna stesso.
Analizzando, invece, i potenziali risultati di tutte le 20 gare rimanenti di questo campionato con una modalità più “realistica” (basata, cioé, sui singoli rendimenti stagionali sin qui conseguiti) è abbastanza prevedibile individuare in 36 punti la quota che potrebbe garantire la permanenza sicura in Serie A.
*****************************
LEGGI ANCHE:
– Ranking UEFA – L’Italia accorcia sull’Inghiletrra
– Sono 2 le squadre italiane nella Top Ten dell’Europa che “conta”
– L’Inter è la squadra con più spettatori. Aumento del 10% in Serie A
– Ranking UEFA per club – Dominano le due squadre di Madrid
– Serie A, quanti record possibili grazie a Juventus e… Benevento!
– Da Baresi ad Astori, l’elenco completo dei numeri ritirati in Italia
– Ranking FIFA – Italia, che tonfo! La sconfitta con l’Argentina costa cara
– “Primavera 1”: Atalanta in testa. La classifica aggiornata
*****************************

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy