Mondiale femminile – USA campioni per la quarta volta. La Svezia sale sul podio

Mondiale femminile – USA campioni per la quarta volta. La Svezia sale sul podio

Il programma completo con gare e risultati del campionato mondiale femminile

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Convocate azzurre

Mondiale Femminile testata

Mondiale Femminile Convocate

Elenco delle convocate azzurre per il Mondiale
PORTIERI:
Laura Giuliani (Juventus), Chiara Marchitelli (Florentia), Rosalia Pipitone (Roma)
DIFENSORI:
Elisa Bartoli (Roma), Lisa Boattin (Juventus), Giulia Bursi (Sassuolo), Laura Fusetti (Milan), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina), Elena Linari (Atletico Madrid), Cecilia Salvai (Juventus)
CENTROCAMPISTI:
Lisa Alborghetti (Milan), Valentina Bergamaschi (Milan), Barbara Bonansea (Juventus), Agnese Bonfantini (Roma), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Juventus), Manuela Giugliano (Milan), Alice Parisi (Fiorentina), Annamaria Serturini (Roma)
ATTACCANTI:
Cristiana Girelli (Juventus), Valentina Giacinti (Milan), Ilaria Mauro (Fiorentina), Daniela Sabatino (Milan), Stefania Tarenzi (Chievo Verona)

STAFF 
Commissario tecnico: Milena Bertolini
Capo delegazione: Barbara Facchetti
Coordinatore Nazionali Femminili: Annarita Stallone
Dirigente accompagnatore: Elide Martini
Segretario: Alessandra Savini Nicci
Assistente allenatore: Attilio Sorbi
Preparatore atletico: Stefano D’Ottavio
Preparatore dei portieri: Cristiano Viotti
Match analyst: Marco Mannucci
Medici: Antonio Ponzo ed Emanuele Fabrizi
Fisioterapisti: Maurizio D’Angelo e Daniele Frosoni
Nutrizionista: Natale Gentile

**********************
LEGGI ANCHE:
– Risultati del campionato “Primavera 1”
– Tutte le classifiche del RANKING UEFA e RANKING FIFA 
– “Scarpa d’oro 2019” – Quagliarella sul podio
– 
Da Baresi a Pellissier, oltre venti anni di maglie ritirate in Italia
– TUTTITALENTI.COM – Le schede dei giovani talenti
**********************

CLICCA PER TORNARE INDIETRO

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy