LE MAGLIE NELLA STORIA

Da Baresi a Pellissier, oltre 20 anni di maglie ritirate in Italia

Dal 1997, anno in cui il Milan divenne la prima società in Italia a ritirare ufficialmente la maglia di un ex giocatore, sono state tante le maglie ritirate e consegnate definitivamente alla storia

Roberto Vinciguerra

In questo articolo elenchiamo i casi di ritiro ufficiale dei singoli numeri di maglia che si sono verificati, sin'ora, nel nostro paese, in particolare dall'autunno del 1997, quando il Milan ritirò ufficialmente la casacca numero 6 di Franco Baresi, primo caso in Italia. Nelle schede, divise per numeri, abbiamo riportato i nomi dei singoli giocatori, che le varie società italiane hanno deciso di onorare ritirando la maglia con il numero da loro indossato.

L'ultima maglia ad essere stata ritirata è stata la numero 31 del Chievo, assegnata per sempre a Sergio Pellissier. In precedenza Cagliari e Fiorentina avevano ritirato la maglia numero 13 di Davide Astori dopo la sua improvvisa scomparsa. In precedenza, invece, il Cosenza aveva deciso di ritirare la maglia numero 8 di Donato Bergamini, almeno fino a quando non verrà fatta piena luce sulla sua morte, su cui le indagini sono ancora aperte.

Interessante notare come il maggior numero di maglie ritirate sia relativo alla divisa numero 12, che, diverse società, hanno ritirato in omaggio ai propri tifosi, più che mai, in questo caso, vero "dodicesimo uomo".

 

 

Pubblicità NumericalcioRanking UEFA

 

 

tutte le notizie di