Serie A femminile – Scudetto assegnato alla Juventus. Milan fuori dalla CL

Serie A femminile – Scudetto assegnato alla Juventus. Milan fuori dalla CL

Il consiglio della Federcalcio ha deciso la chiusura delle competizioni sportive 2019/20 di calcio femminile

di redazione nc.it

SERIE A FEMMINILE

Il Consiglio Federale, stabilita la classifica finale attraverso il coefficiente correttivo adottato nella scorsa riunione, ha deciso di assegnare il titolo di Campione d’Italia della Serie A femminile alla Juventus in virtù della posizione in classifica maturata al momento della sospensione definitiva del campionato. Mentre accedono alle competizioni internazionali sempre la Juventus e la Fiorentina e retrocedono le società Tavagnacco e Orobica. Sono invece promosse in Serie A Napoli e San Marino e retrocedono in Serie C Novese e Perugia.

Pubblicità Numericalcio

16° GIORNATA
22 febbraio 2020

CLICCA PER LEGGERE:
CLASSIFICA

-> EURO2021 FEMM.: CLICCA PER LEGGERE RISULTATI E CLASSIFICHE AGGIORNATE

 

H.Verona-Juventus 0-4
RETI: 45+2 Hyyrynen, 70 Girelli, 81 Pedersen, 84 Staskova
Milan-Fiorentina Ann.
RETI: 
Empoli-Tavagnacco 1-1
RETI: 8 Kunisawa (T), 90 Prugna (E)
Florentia-Orobica 3-0
RETI: 5 Vicchiarello rig., 19 Martinovic, 63 Martinovic
Inter-Bari 2-2
RETI: 8 Alborghetti (I), 13 Novellino (B), 45+1 Baresi rig. (I), 59 Novellino (B)
Sassuolo-Roma 0-1
RETI: 4 Bonfantini

 

CLICCA PER LEGGERE:
CLASSIFICA
MARCATORI
TUTTI I RISULTATI
CALENDARIO

LEGGI ANCHE I RISULTATI E
LE CLASSIFICHE DEI CAMPIONATI
-> Primavera 1 -> Primavera 2
-> Under 18 -> Under 17
-> Under 16 -> Under 15

Pubblicità Numericalcio

 

Maglie ritirate in Italia

Coppa Italia femminile – Le gare di ritorno dei quarti verranno recuperate il 17 marzo. Il tabellone aggiornato

 

CLICCA QUI (O PREMI “F5”) PER AGGIORNARE I RISULTATI

 

Europeo 2021 femm. – Risultati e classifica aggiornata

 

Women’s Champions League – Derby spagnolo ai quarti di finale. Tutte in campo ad agosto in Spagna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy