Numeri Calcio
I migliori video scelti dal nostro canale

Un curioso dato sui marcatori

Marcatori in Serie A per nazionalità: primi gli italiani, poi la… Jugoslavia!

Marcatori in Serie A per nazionalità: primi gli italiani, poi la… Jugoslavia!

Al giro di boa della Serie A, è tempo di osservare la classifica marcatori del nostro campionato. In particolare, stupisce un dato relativo alle Nazionalità dei migliori marcatori.

Lorenzo Topello

Al giro di boa della Serie A, è tempo di osservare la classifica marcatori del nostro campionato. In particolare, stupisce un dato relativo alle Nazionalità dei migliori marcatori.

Per determinare la Nazionale che ha segnato più gol finora in Serie A, si sono considerati i 34 i giocatori che hanno messo a referto almeno cinque reti in queste 19 giornate. Ed il risultato emerso è più che sorprendente.

Non stupisce troppo il primo posto. Malgrado i tanti stranieri che ogni anno sembrano popolare sempre più il nostro campionato, il primo posto dei marcatori per nazionalità va all'Italia. I giocatori di casa nostra sono ampiamente primi in classifica con 67 reti, trascinati da Immobile (13 centri finora), Berardi (a quota 8) e dalla coppia Destro-Pinamonti (a 7).

La sorpresa assoluta è al secondo posto. Dove abbiamo usato un piccolo artificio che comunque rende bene l'idea dell'impatto che continuano ad avere i giocatori balcanici sulla nostra Serie A. La medaglia d'argento per nazionalità va alla Jugoslavia. Lo sappiamo bene che la Federazione non esiste più (anche se abbiamo provato a fantasticare su un'ipotetica Nazionale balcanica dei tempi attuali, e sarebbe davvero una corazzata), ma è stato curioso sommare i gol dei giocatori provenienti da Serbia, Croazia e Bosnia (oltre a Macedonia del Nord, Kosovo, Slovenia e Montenegro che non sono presenti in questa classifica).

Ebbene, la Jugoslavia sarebbe seconda con la bellezza di 36 gol, tutti sulle spalle di quattro giocatori. Il primo è ovviamente  il serbo Vlahovic, capocannoniere del campionato con 16 centri, seguito dal bosniaco Dzeko (a quota 8), dal croato Pasalic (a 7) e da un altro serbo, Milinkovic-Savic (fermo a quota 5).

Terzo posto per l'Argentina, trascinata da quel diavolo di Simeone (12 gol) e dal Toro Lautaro Martinez (11). A rimpinguare il bottino della Nazionale albiceleste ci sono i 5 gol di Dybala. Totale: 28 reti.

Giù dal podio si fa vedere la Spagna con 23 gol divisi piuttosto equamente. Ci sono i 7 centri del redivivo Pedro, i 6 di Deulofeu e i 5 della coppia Morata-Fabian Ruiz.

Pubblicità NumericalcioRanking UEFA

tutte le notizie di