Serie A – Napoli-Sassuolo, cioé “tridenti” acuminati e spuntati a confronto

Serie A – Napoli-Sassuolo, cioé “tridenti” acuminati e spuntati a confronto

In Napoli-Sassuolo si affrontano due squadre con medie realizzative diametralmente differenti

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar
Serie A

Napoli-Sassuolo, scontro in programma alle ore 15 al “San Paolo”, è una gara che vedrà affrontarsi uno degli attacchi più esplosivi degli ultimi 60 anni contro uno dei reparti offensivi più asfittici… in assoluto.
La classifica stagionale delle reti segnate in Serie A, infatti, vede il Napoli al secondo posto con 29 gol realizzati (praticamente 3 in media a gara), mentre il Sassuolo occupa il penultimo posto con solo 5 reti (neanche una, quindi, in media a partita).
Sotto questo aspetto va evidenziato anche lo scontro, nello scontro, di due tridenti offensivi che, in questo momento,  stanno viaggiando con medie diametralmente opposte: da una parte il trio partenopeo composto da Mertens, Callejon ed Insigne, con all’attivo 16 reti, dall’altra Politano, Berardi e Matri, autori, complessivamente, di solo 4 reti (ossia le stesse segnate da Callejon e meno della metà di quelle realizzate da Mertens).
**************************************************
LEGGI ANCHE:
– Km percorsi: i tifosi del Crotone dominano in Italia ed in Europa!
– Il Cosenza ritira la maglia di Bergamini. L’elenco completo dei numeri ritirati in Italia
Serie A – Record assoluto di rigori concessi dopo 10 giornate. Effetto VAR?
Serie A – Salta totalmente il “fattore campo”. Record di successi esterni dopo 10 giornate
Ranking UEFA – Juventus e Napoli determinanti per il sorpasso dell’Italia sulla Germania
– Ranking FIFA – L’Italia rimonta 2 posizioni
**************************************************

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy