Tra aumento delle squadre, tre punti a vittoria e VAR

Il curioso caso dello 0-0: un must negli anni ’80, oggi una rarità. Ecco perchè

Il risultato a reti bianche contraddistingueva i campionati di Serie A fino a una trentina d'anni fa, oggi è al lumicino. I motivi sono diversi

Lorenzo Topello

Il curioso caso dello 0-0: un must negli anni ’80, oggi una rarità. Ecco perchè- immagine 2

 

Lo zero a zero. Agli albori del calcio era considerato "il risultato perfetto", simbolo di due squadre forti in grado di annullarsi reciprocamente. Eppure ormai il risultato a reti bianche è divenuto un caso rarissimo e il fatto che nessuna gara del primo turno di questo campionato sia terminata a reti "bianche"  [LEGGI] e nelle ultime 40 gare della massima serie si sia verificato solo una volta, ne sono una dimostrazione più che concreta. Un caso interessante e degno di approfondimento. Perché in Italia si segna con questa facilità, da qualche anno a questa parte? I motivi sono molteplici. CONTINUA→

tutte le notizie di